Venerdì, 14 Dicembre 2018 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Smart technology e bio economy: Unisalento lancia il percorso formativo per promuovere la cultura dell'imprenditorialità

Il percorso impegnerà i partecipanti per circa 150 ore, di cui 100 ore frontali e 50 ore per attività progettuali da svolgere in autonomia nei team di partecipanti

Pubblicato in Sviluppo e Lavoro il 06/10/2018 da Redazione

C’è tempo fino al 26 ottobre 2018 per candidarsi a partecipare alla seconda edizione di CLab@Salento, il “Contamination Lab” dell’Università del Salento che “accompagna” gli studenti all’innovazione e all’imprenditorialità. Sono 80 i posti disponibili - di cui 72 riservati a studenti universitari (anche internazionali in mobilità), neolaureati e dottorandi presso l’Università del Salento e 8 a studenti delle scuole secondarie superiori - per un percorso formativo che ha lo scopo di promuovere nei partecipanti la cultura dell’imprenditorialità, di sviluppare spirito d’iniziativa e creatività, la capacità di saper tradurre idee in azioni, di realizzare progetti di innovazione a vocazione sociale e imprenditoriale. 

Il percorso si svilupperà in tre ambiti strategici, in linea con le sfide di natura interdisciplinare sulle quali l’Università del Salento è impegnata: “smart technologies” (nanotecnologie, robotica, materiali innovativi, digital economy & banking, nuovi strumenti digitali), “bio economy” (bio-based industries, biotecnologie, blue growth, green chemistry, sicurezza alimentare) e “industrie culturali creative” (turismo, storytelling, empowerment, valorizzazione dei beni culturali).

Attraverso la creazione di un Laboratorio “diffuso” di contaminazione, inteso come luogo fisico e virtuale di allenamento continuo (‘palestra tecnologica’), il CLab@Salento accompagnerà gli studenti nello sviluppo di progetti di innovazione a vocazione imprenditoriale. Durante quest’esperienza, studenti provenienti dai diversi ambiti disciplinari lavoreranno assieme nella redazione e sviluppo di progetti comuni, acquisendo capacità progettuali trasversali, organizzative e di comunicazione e team building, attraverso l’uso di modelli di apprendimento innovativi a forte connotazione interdisciplinare.

 

Il percorso formativo, di durata semestrale, prevede seminari e lezioni tenuti prevalentemente in lingua italiana, a eccezione dei seminari tenuti da esperti internazionali. Il programma di apprendimento e sperimentazione, compatibile con qualsiasi tipo di formazione pregressa, prevede il coinvolgimento dei partecipanti attraverso metodi non convenzionali di apprendimento tipici della “Entrepreneurship Education”. Complessivamente il percorso impegnerà i partecipanti per circa 150 ore, di cui 100 ore frontali e 50 ore per attività progettuali da svolgere in autonomia nei team di partecipanti creati con il supporto di esperti nella creazione di impresa e gestione dell’innovazione. La partecipazione con profitto alle attività del Contamatination Lab prevede il rilascio di un attestato finale utile al riconoscimento di crediti universitari (nel caso di studenti universitari) o finalizzato all’alternanza scuola-lavoro (nel caso di studenti di scuole secondarie superiori).



loading...

Speciale Bifest2018 RISULTATI, COMMENTI, NOTIZIE Live Tweet