Martedì, 16 Ottobre 2018 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Noci, una nuova cabina elettrica all'interno di un trullo: 'Alimenterà oltre 300 clienti'. VIDEO

E-Distribuzione inaugura la struttura nella villa comunale: 'La cittadina dispone già di una cabina primaria e trenta cabine secondarie'

Pubblicato in Sviluppo e Lavoro il 05/10/2018 da Giuseppe Bellino

Innovazione e tradizione si incontrano a Noci. Il comune in provincia di Bari ha aderito a Puglia Active Network, progetto di E-Distribuzione, che inaugura sistemi di distribuzione di energia elettrica all’avanguardia. La cittadina dispone già di una cabina primaria e trenta cabine secondarie, ma questa mattina è stata inaugurata la struttura più “particolare”: si tratta di una cabina secondaria all’interno di un trullo situato nella villa comunale. La costruzione caratteristica della valle d’Itria ospiterà i meccanismi che alimenteranno oltre 300 clienti in bassa tensione.

“Grazie a investimenti di questo tipo la Puglia si dota di una rete di distribuzione dell'energia elettrica all'avanguardia – ha commentato la Tagliaferro – Si tratta di un intervento in grado di integrare le fonti rinnovabili, migliorare la qualità del servizio offerto ai clienti connessi alla nostra rete, rendendoli sempre più consapevoli dei propri consumi e di abilitare lo sviluppo della mobilità elettrica sostenibile. L’entrata in esercizio di questa cabina è un altro importante tassello per la realizzazione di un’opera strategica, al servizio di una regione da sempre impegnata nell’adozione di politiche di sviluppo ispirate a principi di innovazione e sostenibilità”.

Durante l’evento è stata realizzata da Luca Hoek e Paolo Gojo Colasanti (artista di origini nocesi) un’opera d’arte su tela con la quale si è voluto rappresentare il connubio tra energia e rispetto dell’ambiente; la tela è stata donata da E-Distribuzione al Sindaco Domenico Nisi e sarà esposta in una mostra museale che sarà ospitata proprio nella Villa Comunale.

Il progetto PAN prevede anche la realizzazione di una infrastruttura per la ricarica delle auto elettriche perfettamente integrata con la rete di distribuzione costituita da 74 colonnine di ricarica dislocate su tutto il territorio regionale. In Valle d’Itria in particolare, sono state installate già 16 colonnine per la ricarica elettrica veloce previste dal progetto PAN (nei comuni di Martina Franca, Alberobello, Fasano, Francavilla Fontana, Locorotondo e Ostuni) che si aggiungono a 2 ulteriori infrastrutture a ricarica ultra veloce di ultimissima generazione. 



loading...

Speciale Bifest2018 RISULTATI, COMMENTI, NOTIZIE Live Tweet