Domenica, 14 Agosto 2022 - Ore
Buone notizie dalla Puglia

EXPRIVIA APPROVA LA RELAZIONE FINANZIARIA SEMESTRALE AL 30 GIUGNO 2022 CRESCITA DEI RICAVI E MARGINI IN LINEA

BUONA LA PERFORMANCE DEL BUSINESS INTERNAZIONALE

Pubblicato in Sviluppo e Lavoro il 04/08/2022 da Redazione
Domenico Favuzzi, presidente e amministratore delegato di Exprivia SpA

Il Consiglio di Amministrazione di Exprivia - società quotata al mercato Euronext Milan di Borsa Italiana [XPR.MI] - ha approvato in data odierna la Relazione Finanziaria Semestrale al 30 giugno 2022, redatta secondo i principi contabili internazionali (IAS/IFRS).

Nei primi sei mesi dell’anno Exprivia è cresciuta registrando un +4% nei ricavi, pari a 88,2 milioni di euro rispetto agli 84,8 milioni di euro dello stesso periodo del 2021, registrando un EBITDA pari al 13,1% dei ricavi con 11,6 milioni di euro, EBIT a 8,5 milioni di euro, pari al 9,6% dei ricavi, risultato ante imposte a 7,5 milioni di euro, pari all’8,5% dei ricavi, in incremento dell’11,2% rispetto ai 6,7 milioni dello stesso periodo del 2021. L’indebitamento finanziario netto si attesta a -29,4 milioni di euro, in miglioramento rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente quando era pari a -37,8 milioni.

Pur nel quadro di incertezze macroeconomiche che hanno caratterizzato il primo semestre dell’anno, Exprivia è comunque cresciuta nei mercati in cui opera, con l’eccezione del settore Telco&Media che soffre gli effetti della pressione competitiva fra gli operatori. Continua la crescita nel settore Difesa e Aerospazio che registra un +19%. Buona le performance dei settori Pubblica Amministrazione e Industria, rispettivamente in crescita del 15% e del 14% sull’anno precedente. Cresce del 36% il volume d’affari del perimetro estero in particolare in Brasile e Cina. 

“Exprivia sta continuando nel lavoro di posizionamento della propria offerta innovativa nel mercato in crescita del digitale in Italia e all’estero, anche in relazione agli sviluppi attesi dagli investimenti previsti dal PNRR. I risultati di questo primo semestre, in cui cresciamo del 4%, tenendo bene sui margini, dimostrano la buona capacità di proposizione di soluzioni innovative e affidabili ai nostri clienti” - ha dichiarato Domenico Favuzzi, Presidente e Amministratore Delegato di Exprivia. La varietà        dei mercati serviti ci consente di compensare gli effetti dell’incertezza globale e di sfruttare le migliori esperienze realizzate. Stiamo continuando ad investire nelle aree più innovative come l’Intelligenza Artificiale, la Cybersecurity, la Space Economy, insieme ai migliori centri di ricerca e di formazione del Paese a beneficio dei nostri specialisti e dei nostri clienti per cogliere nel modo migliore le opportunità della digitalizzazione del Paese”.

I risultati della Capogruppo al 30 giugno 2022

I ricavi sono pari a euro 78,4 milioni rispetto al primo semestre 2021, pari a euro 76,5 milioni, in crescita del 3%.

L’EBITDA è pari a euro 11,1 milioni, in diminuzione del 2% rispetto agli 11,3 milioni del primo semestre 2021. L’EBIT è pari a euro 8,1 milioni rispetto agli 8,3 milioni del 2021.

Il risultato ante imposte si attesta ad un valore di euro 7,5 milioni rispetto ai 6,6 milioni dello stesso semestre del 2021, in crescita del +13%.

Il patrimonio netto al 30 giugno 2022 è pari a euro 79,3 milioni rispetto ad euro 76,4 milioni al 31 dicembre 2021.

La Posizione Finanziaria Netta al 30 giugno 2022 è negativa per euro 31,2 milioni rispetto ai -29,2 milioni del 31 dicembre 2021 e in miglioramento rispetto ai -36,9 milioni del 30 giugno 2021.

Il dirigente preposto alla redazione dei documenti contabili societari, dott. Valerio Stea, dichiara ai sensi del comma 2 articolo 154 bis del Testo Unico della Finanza che l’informativa contabile contenuta nel presente comunicato corrisponde alle risultanze documentali, ai libri ed alle scritture contabili.






loading...