Venerdì, 14 Agosto 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

'Io medico giuro', parte da Bari la campagna dell'ordine in omaggio agli eroi impegnati contro il Covid

La campagna mostra i volti stanchi dei medici, segnati dalle mascherine e dagli occhiali indossati durante turni massacranti

Pubblicato in Sviluppo e Lavoro il 04/07/2020 da Redazione

 Parte da Bari la campagna degli Ordini dei medici "Io medico giuro", in omaggio ai medici impegnati contro il Covid-19. In città sono stati affissi i primi manifesti 6x3. "I medici - dicono dall'Ordine professionale barese - hanno seguito i loro principi e adempiuto al loro dovere con impegno e abnegazione, sino all'estremo sacrificio: sono più di 170 i medici e gli odontoiatri che hanno perso la vita nel corso dell'epidemia, come ricorda il portale della Federazione, listato a lutto in loro memoria". "Il giuramento è l'atto propedeutico che segna l'inizio della professione e che, rinnovato giorno per giorno, accompagnerà poi il medico per tutta la sua vita professionale e per l'intero arco della sua esistenza", - spiega il presidente della Fnomceo e dell'Omceo Bari, Filippo Anelli. La campagna mostra i volti stanchi dei medici, segnati dalle mascherine e dagli occhiali indossati durante turni massacranti; le loro figure coperte dalle visiere e dalle tute integrali che proteggono dal rischio biologico ma permettono a stento di riconoscersi, tanto da dover scrivere sulla schiena il proprio nome. "La campagna è dedicata a tutti noi medici, ai valori che abbiamo testimoniato e che rappresentano il meglio del nostro Paese, oltre che della professione e di un servizio sanitario equo, egualitario e solidale", conclude Anelli.