Mercoledì, 20 Novembre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Rigenerazione costa Bat, accordo tra Ministero dell'Ambiente e Regione Puglia

Pronti quindici milioni di euro per la messa in sicurezza dei tratti compresi tra Barletta, Andria e Trani

Pubblicato in Sviluppo e Lavoro il 02/08/2016 da Redazione
Fonte foto: www.puglia.com

Quindici milioni di euro (cinque per ogni anno dal 2016 al 2018) previsti dalla Legge di Stabilità (28 Dicembre 2015 Art. 1 Comma 364) per migliorare la qualità e la sicurezza del nostro mare e delle nostre coste. Questa la sostanza dell'Accordo di Programma “Riqualificazione e rigenerazione territoriale dell'ambito costiero della provincia di Barletta Andria Trani” sottoscritto tra il Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, il Ministero delle Infrastrutture e Trasporti e la Regione Puglia rappresentata dall'assessore alla Pianificazione Territoriale Anna Maria Curcuruto. 
“Gli interventi programmati dovranno trasformarsi in fattori strategici per valorizzare le potenzialità dei comuni della fascia costiera ed accrescere la vocazione turistica del territorio – ha commentato l’assessore Curcuruto - occorre puntare alla difesa e alla messa in sicurezza delle aree costiere interessate dai fenomeni di erosione, oltre a puntare alla riqualificazione urbanistica-paesaggistica delle strade costiere e al rafforzamento della rete dei servizi. Tutto questo significa dare corso ad una nuova sensibilità ambientale in cui la tutela e la promozione del patrimonio costiero diventano elementi essenziali per lo sviluppo sociale della Comunità”.
"Questo accordo - afferma il ministro Galletti - è un grande risultato per molti motivi: perché permette alla costa della Bat di essere più protetta dal fenomeno dell'erosione costiera, ma anche perché darà una grande mano alla crescita del turismo, portando allo stesso tempo benefici per l'economia locale. Qui c'è un bellissimo esempio di collaborazione istituzionale"