Mercoledì, 23 Gennaio 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

La Puglia raggiunge e supera il target di spesa dei fondi europei. Emiliano: 'Ci confermiamo una regione virtuosa'

La regione ha certificato una spesa di 1 miliardo 292 milioni 328.687 euro, raggiungendo e superando di 200 milioni l'obiettivo richiesto al 31 dicembre 2018

Pubblicato in Sviluppo e Lavoro il 02/01/2019 da Redazione

La Regione Puglia ha certificato alla Commissione europea una spesa di 1 miliardo 292 milioni 328.687 euro, raggiungendo e superando di 200 milioni l'obiettivo richiesto al 31 dicembre 2018.

Centrare un “target” di spesa significa che tutto il lavorio politico, tecnico e burocratico fatto attorno a progetti, domande, bisogni che ambivano ad avere finanziamenti si è trasformato in un acquisto, un servizio, un’attività, un cantiere. Una realtà operosa che si è messa in moto e che il sistema pubblico ha saputo servire bene.

Il 31 dicembre 2018 rappresenta per tutti i Programmi operativi nazionali e regionali italiani la prima data ufficiale di certificazione della spesa ai fini dell'applicazione della regola comunitaria finalizzata a evitare il disimpegno automatico delle risorse del ciclo di programmazione 2014-2020.

“Questo significa che la Puglia si conferma una regione virtuosa, efficiente, che sa programmare bene gli interventi e che sa utilizzare pienamente tutte le risorse a disposizione – spiega Emiliano -. Un risultato importante, raggiunto grazie al significativo lavoro del personale regionale impegnato sui fondi nelle attività di gestione e controllo, nonché dai soggetti beneficiari esterni della spesa comunitaria che hanno consentito di riconfermare le risorse finanziarie a disposizione dell’intero territorio pugliese.

Abbiamo certificato spese che incidono direttamente e positivamente sulla vita dei nostri concittadini, sullo sviluppo delle nostre aziende, sulla salvaguardia dell’ambiente, sul sostegno concreto alle fasce più deboli della popolazione. Abbiamo investito bene nel sociale e nello sport, nella cultura e nelle infrastrutture. Non perdere nemmeno un euro di questi fondi ci consente di proseguire nel percorso virtuoso iniziato, perché ogni centesimo speso contribuisce al benessere e al progresso della nostra regione”.

 



loading...

Speciale Bifest2018 RISULTATI, COMMENTI, NOTIZIE Live Tweet