Venerdì, 14 Agosto 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

I ragazzi del Circolo Vela Bari conquistano il primo posto tra gli italiani ad arco nella prima regata nazionale 29er

Una prestazione tecnica e mentale che ha richiesto la massima concentrazione e ha permesso a Marco Corrado e Matteo Catalano di imporsi su tutti gli avversari, arrendendosi solo davanti al fortissimo equipaggio maltese

Pubblicato in Sport il 31/07/2020 da Redazione

Un superlativo primo posto tra gli italiani (2° in assoluto) per Marco Corrado e Matteo Catalano nella prima regata nazionale 29er post lockdown. Partiti una settimana fa per il lago di Garda insieme alla squadra del CV Bari composta da altri tre equipaggi, unici pugliesi in gara e tra le squadre più forti a livello nazionale, i due atleti baresi hanno dato il massimo nelle tre giornate di regate. Una prestazione tecnica e mentale che ha richiesto la massima concentrazione e ha permesso ai due baresi di imporsi su tutti gli avversari, arrendendosi solo davanti al fortissimo equipaggio maltese.
Ottimi i risultati anche per i loro compagni di Circolo. Alfonso e Domenico Palumbo hanno conquistato il 6° posto tra gli italiani (9° in generale), Gigi Mancini e Gianluca Capezzuto hanno concluso al 18° posto mentre Gabriele Porcelli e Carlo Vittoli, al debutto in questa classe, hanno chiuso al 34° posto. 

Cinquantanove in tutto gli equipaggi che si sono incontrati in questi giorni ad Arco, sul lago di Garda, per partecipare alla regata, compreso qualche straniero tra cui il primo classificato assoluto dei maltesi Richard Schultheis e Max Koerner del Malta Young Sailors Club. Dieci le prove portate a termine, quattro al giorno nei primi due giorni sempre con vento da Sud (Ora) sui 20/25 nodi e due nell'ultima giornata con vento da Nord (Perler) sui 6/10 nodi. 

"Abbiamo lavorato duramente per questa regata – commenta il tecnico Giordano Bracciolini -. Sono state tre giornate impegnative, l'ultima in particolar modo. Ce la siamo giocata sul filo di lana e sono davvero soddisfatto dei risultati ottenuti dai ragazzi. Adesso pensiamo a continuare ad allenarci e a fare bene". 

E proprio oggi partono anche i campionati italiani a squadre di classe Optimist a Follonica, in Toscana. Sedici le squadre che si daranno filo da torcere in mare, composte da quattro atleti e una riserva. Dopo aver ottenuto la qualifica vincendo la selezione zonale nella loro Puglia, in campo per il Circolo della Vela Bari scenderanno Giulio Goffredo, Francesco Semeraro, Ludovica Montinari, Elettra Muciaccia e Alessandra Coco. La regata è divisa in due gironi da otto squadre ciascuno per le qualificazioni. Le prime quattro di ciascun girone accederà quindi alla Gold e le altre quattro alla Silver, per disputare poi semifinali e finali e arrivare alla classifica generale.