Domenica, 7 Giugno 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Calcio, il Lecce è salvo: Tesoro firma l'accordo con la nuova proprietà

A rilevare il pacchetto azionario una cordata di imprenditori salentini rappresentati dall'avvocato Saverio Sticchi Damiani

Pubblicato in Sport il 22/06/2015 da Redazione
Il Lecce calcio ha una nuova proprietà. L’ex presidente Savino Tesoro ha firmato l’accordo preliminare per il passaggio del pacchetto azionario di maggioranza ad una cordata di imprenditori salentini rappresentati dall’avvocato Saverio Sticchi Damiani. Domani mattina è stata convocata una conferenza stampa allo stadio ‘Via del Mare’ in cui verranno resi noti i volti della nuova società Stanno già circolando i primi nomi che potrebbero formare la società: il probabile direttore sportivo sarà Stefano Trinchera, ex giallorosso, mentre in panchina potrebbe arrivare Devis Mangia, che l'anno scorso ha guidato il Bari ottenendo risultati fallimentari.
.Esprime soddisfazione il consigliere della Regione Puglia Erio Congedo: “In attesa di conoscere i dettagli - commenta - non può che destare soddisfazione la firma delle parti su questo preliminare di vendita, che sancisce la fondamentale continuità gestionale dell’Us Lecce da Savino Tesoro agli imprenditori salentini della cordata rappresentata dall’avvocato Sticchi Damiani. Da tifoso giallorosso mi auguro che ciò rappresenti il primissimo passo di un nuovo ciclo sportivo che consenta al Lecce di tornare a livelli e a categorie degne del suo blasone. Da salentino e da rappresentante delle istituzioni mi auguro inoltre che questo ritorno ai successi costituisca quel formidabile veicolo di promozione del territorio che è stato in passato, fonte di fortune extrasportive che sarebbero molto importanti in un contesto diventato nel frattempo più difficile dal punto di vista socio-economico. Seguiremo con molta curiosità e passionale attesa le notizie dei prossimi giorni. Nel frattempo - chiude Congedo - ringrazio la vecchia gestione e auguro buon lavoro ai nuovi timonieri del Lecce!”