Lunedì, 15 Ottobre 2018 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Calcio, lo stadio San Nicola passa nelle mani della SSC Bari. De Laurentiis: 'Miglioreremo l'impianto sportivo'

Il sindaco Decaro consegna le chiavi della struttura al patron: 'Il ricorso di Giancaspro? Non ho finito di leggerlo, ho provato un senso di disgusto'

Pubblicato in Sport il 21/09/2018 da Giuseppe Bellino

Lo stadio San Nicola passa nelle mani della SSC Bari. Questo pomeriggio il sindaco di Bari, Antonio Decaro, ha consegnato le chiavi dell’impianto sportivo al presidente della neonata società di calcio, Luigi De Laurentiis.

“Questo è un passaggio simbolico – ha spiegato Decaro - ringrazio le strutture e le aziende comunali, come l’Amiu e la Multiservizi, che in questi giorni si sono occupati dello stadio. Non è stato semplice ma i lavoratori hanno ripulito e migliorato le aree dell’impianto che domenica ospiterà il match tra Bari e Sancataldese”.

La società biancorossa gestirà i due campi da gioco (stadio e antistadio), le gradinate e alcune aree degli uffici. I parcheggi esterni restano nella disponibilità dell’amministrazione che li gestirà attraverso l’Amtab.

“È uno stadio che ha una certa età ma è ancora molto moderno – ha continuato Decaro - sia dall’interno che dall’esterno fa ancora la sua figura. Speriamo che con il tempo, attraverso la manutenzione ordinaria e straordinaria, si possa migliorare l’aspetto di questo impianto”.

“Sono state settimane piene di impegni e deadline da rispettare – ha aggiunto Luigi De Laurentiis - anche perché domenica si giocherà la prima partita in casa. Il comune si è occupato di consegnarci lo stadio lavorando in tutte le aree tecniche che serviranno ad ospitare le due squadre. Noi cureremo la manutenzione ordinaria, stiamo correndo contro il tempo per ospitare una partita di calcio e ci teniamo a presentarci nel miglior modo possibile. Nei prossimi mesi cercheremo di migliorare la struttura in tutti i suoi ambienti, compresi gli uffici”.

Intanto la campagna abbonamenti continua a gonfie vele: sono 6500 le fidelity card vendute, 4500 gli abbonamenti sottoscritti. “Spero che tanti tifosi sostengano questa ripartenza – ha proseguito De Laurentiis -, mi aspetto anche un’impennata di biglietti per la gara di domenica. L’affetto dei baresi è importante per il morale della squadra e della società che sta investendo tanto”.

Il Tar Puglia ha respinto il ricorso presentato dall’ex presidente della Fc Bari 1908, società in liquidazione, cancellando così la possibilità del rinvio del match tra Bari e Sancataldese. “Non ho voglia di parlare di Giancaspro – commenta Decaro -, devo dire che non sono riuscito a leggere il ricorso perché a un certo punto ho provato una sensazione di disgusto”. De Laurentiis ha preferito non commentare la scelta dell’ex patron: “Rispondo semplicemente dicendo che non lo conosco, mi limiterei a questo. Il ricorso presentato ci ha un po’ impensierito, abbiamo letto i documenti e parlato con qualche avvocato”. 



loading...

Speciale Bifest2018 RISULTATI, COMMENTI, NOTIZIE Live Tweet