Lunedì, 30 Marzo 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Circolo della Vela Bari: Ciro Basile terzo tra gli under 17 laser radial all'Italia Cup

Tra dieci giorni ci sarà l'Europa Cup a Lugano

Pubblicato in Sport il 21/03/2016 da Redazione
Foto di Gianluca Di Fazio

Anche la squadra laser del Circolo della Vela Bari con i suoi sette atleti (Ciro Basile e Angelo Ostuni tra i Laser radial; Luigi Contemi, Ernesto Natuzzi, Martino Pettini, Erica Susca e Ferdinando Conte tra i laser 4.7) ha partecipato all'Italia Cup 2016 dello scorso fine settimana.

La regata nazionale dedicata ai Laser ha richiamato a Genova 377 giovani atleti da tutta Italia che con l'entusiasmo che li contraddistingue hanno popolato il villaggio regata nei piazzali dei Saloni Nautici. Alto il livello agonistico registrato tra i partecipanti alla manifestazione organizzata dallo Yacht Club Italiano in collaborazione con le Società Veliche Genovesi e la Associazione Italia Classi Laser, sotto l’egida della Federazione Italiana Vela.

Tre le giornate di prove in calendario. Venerdì tuttavia l'assenza di vento ha impedito agli equipaggi di mettersi alla prova. Sabato e domenica invece sono state portare a termine sei prove, tre per ogni giornata, in condizioni meteo parecchio diverse tra loro. Se sabato, infatti, il vento soffiava con intensità tra i 4 e i 6 nodi da sudest; domenica invece c'è stato un rinforzo con lo scirocco tra 8 e 12 nodi che ha accompagnato le prove. Giornate impegnative entrambe per gli atleti in acqua per molte ore (dalle 10 alle 17 circa). 
Uno il risultato di rilievo portato a casa dal CV Bari con Ciro Basile che in Laser radial ha conquistato il 3° posto tra gli U17 e 30° in classifica generale (21° tra gli uomini) su 140 imbarcazioni. "Sono abbastanza soddisfatta per il lavoro dei ragazzi - ha commentato il tecnico CV Bari Valeria Di Cagno - anche se tutti hanno ancora tanto da lavorare in acqua per crescere e migliorare. Adesso ci riposiamo un paio di giorni e poi riprendiamo gli allenamenti anche perché il 31 ripartiremo per l'Europa Cup a Lugano".

I  vincitori finali della Italia Cup 2016 sono:
Classe Laser Standard
1° classificato Overall: Marco Gallo (Sez. Vela GDF)
2° classificato Overall e 1° classificato Under 21: Nicolò Villa (Circolo Vela Torbole)
3° classificato Overall: Marco Benini (Fraglia Vela Riva)

1° classificato Under 19: Sean Alberto Cuomo (Club Velico Crotone)
1° classificato Over 35: Fausto Vassallo (Club del Mare Diano Marina)

Classe Laser Radial

1° classificata Overall Femminile e 1° classificata Femminile Under 19: Louise Cervera (Yacht Club de Cannes)

2° classificata Overall Femminile e 1° classificata Femminile Under 21: Valentina Balbi (Yacht Club Italiano)

3° classificata Overall Femminile: Carolina Albano (Circolo Vela Muggia)

 

1° classificato Overall Maschile e 1° classificato Under 19: Paolo Giargia (Varazze Club Nautico)

2° classificato Overall Maschile: Umberto Josè Varbaro (LNI Follonica)

3° classificato Overall Maschile: Alberto Tezza (Fraglia Vela Riva)

 

1° classificato Under 17: Gabriele Santucci (Tognazzi Marine Village)

1° classificato Over 35: Riccardo Urbani (Orzaminore)

 

Classe Laser 4.7

1° classificata Overall Femminile e 1° classificata Over 17 Femminile : Elisa Navoni (Fraglia Vela Desenzano)

2° classificata Overall Femminile: Federica Cattarozzi (Circolo Vela Torbole)

3° classificata Overall Femminile: Francesca Ramazzotti (Fraglia Vela Desenzano)

 

1° classificata Under 16 Femminile: Camilla Manzi (LNI Trani)

2° classificata Under 16 Femminile: Maria Giulia Cicchinè (CV Porto Civitanova)

3° classificata Under 16 Femminile: Giulia Schio (Società Canottieri Marsala)

 

1° classificato Overall Maschile: Guido Gallinaro (Fraglia Vela Riva)

2° classificato Overall Maschile: Elia Vitali (Circolo Vela Ravennate)

3° classificato Overall Maschile: Lorenzo Rizzo (CNL Livorno)

 

1° classificato Under 16 Maschile: Cesare Barabino (Yacht Club Olbia)

2° classificato Under 16 Maschile: Gabriele Ibba (Yacht Club Italiano)

Le classifiche complete sono online su www.yci.it