Lunedì, 15 Ottobre 2018 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Messina-Bari 0-3, Cornacchini: 'Contento della prova, i tifosi mi hanno sorpreso'

Il mister commenta la vittoria: 'Se hai un organico di peso i problemi con il tempo diminuiscono'. Simeri: 'Non vedo l'ora di giocare al San Nicola'

Pubblicato in Sport il 17/09/2018 da Redazione

 

“Sono soddisfatto della prova dei ragazzi. Ero curioso di vedere il modo in cui la squadra rispondeva in una gara ufficiale, perché abbiamo provato diversi moduli in allenamento sia con due punte, sia con il trequartista, per capire se si può fare un gioco diverso dal solito, anche in campi più piccoli. La squadra ha risposto bene. Nel momento in cui riesci a correre come gli altri, o più degli altri, e al livello tecnico hai un organico di peso i problemi con il tempo diminuiscono. I ragazzi lo sanno: non mi arrabbio se un attaccante non fa gol, mi arrabbio se non fanno quello che pretendo io e cioè accorciare, tenere palla e far salire la squadra. Sono rimasto molto colpito dai tifosi. Loro devono fare la differenza e lhanno fatta anche oggi. Una tifoseria che fa così tanti chilometri per venire a vedere una partita in questa categoria, vuol dire che ha una passione enorme e noi dobbiamo dare il massimo perché la gente se lo merita”. Così mister Giovanni Cornacchini al termine del match dominato dal Bari contro il Messina. I biancorossi hanno espugnato il San Filippo grazie alle reti di Floriano, Simeri e Pozzebon.

 

 

“Sono contento per il risultato della squadra e per come abbiamo interpretato la partita – ha dichiarato Simeri, autore di un gol da cineteca che ha ipotecato i tre punti già nella prima frazione di gioco - e ovviamente anche per il gol, ma la cosa più importante è stato esordire con i tre punti. Abbiamo un organico importante e il nostro obiettivo è vincere più partite possibili, ma non dobbiamo sederci sul risultato di oggi. Dobbiamo continuare a lavorare in questo modo. Ora non vedo lora di giocare al San Nicola perché sono sicuro che sarà una bolgia e poi perché sarà un’emozione indescrivibile”.



loading...

Speciale Bifest2018 RISULTATI, COMMENTI, NOTIZIE Live Tweet