Sabato, 19 Gennaio 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Serie D, Castrovillari-Bari 1-1: la rete di Neglia non basta, terzo pareggio stagionale per i biancorossi

Buon primo tempo per i ragazzi di Cornacchini che calano nella ripresa

Pubblicato in Sport il 14/11/2018 da Giuseppe Bellino

Un Bari spento e senza idee non va oltre il pareggio sul campo del Castrovillari. I ragazzi di Cornacchini passano in vantaggio con Simone Neglia, ad inizio ripresa un rigore dubbio assegnato ai padroni di casa firma il definitivo pareggio. Poche occasioni create dal trio d’attacco, gli innesti di Floriano e Brienza vivacizzano il gioco ma non bastano ad ottenere i tre punti.

 

La partita

Nei primi dieci minuti di gioco i padroni di casa si rendono pericolosi con un paio di punizioni dalla trequarti che però non impensieriscono la retroguardia biancorossa. La prima grande occasione del match arriva al 17esimo: ripartenza del Bari con Pozzebon che serve Simeri, il numero 9 si allunga la palla e tira centrando il portiere ospite che respinge in calcio d’angolo. Passano cinque minuti e il Bari colleziona un’altra buona occasione con Piovanello che conclude a pochi passi dalla porta ma trova la respinta di un difensore. Il Castrovillari continua a fare la partita gestendo il possesso palla, ma è il Bari a passare in vantaggio: Simeri batte velocemente una punizione da centrocampo, scatto di Neglia che supera il portiere e deposita la palla in rete. Allo scadere della prima frazione di gioco i biancorossi hanno la possibilità di chiudere il match con un tiro ravvicinato di Simeri, Celitti però è bravo a deviare la palla con il piede.

Nella seconda frazione di gioco i padroni di casa trovano subito il pareggio: Ennin viene atterrato in area, sul dischetto si presenta Gallon che fredda Marfella e corre ad esultare sotto i propri tifosi. Il Bari prova a ristabilire il vantaggio e sfiora il gol al 53esimo, quando Forgione devia verso lo specchio della porta un cross di D’Ignazio. Cornacchini corre ai riparti e manda in campo Floriano al posto di Simeri. Al 68esimo è proprio l’attaccante ex Foggia a protestare per un contatto sospetto in area, l’arbitro però assegna la punizione a favore del Castrovillari e ammonisce il numero 7 per simulazione. Il tecnico biancorosso le prova tutte e manda in campo anche Ciccio Brienza per Demiro Pozzebon. All’80esimo è Piovanello ad avere sui piedi la palla del vantaggio, il centrocampista però non sfrutta al meglio l’assist di Bolzoni e manda la palla sul fondo. I padroni di casa ci credono e provano a pungere il Bari con le sgroppate di Ennin, gli ospiti appaiono confusi e si limitano ad allontanare il pallone senza costruire gioco. L’ultima occasione del match arriva a tre minuti dalla fine: Brienza serve Piovanello in area, il colpo di testa della mezz’ala è fuori misura e si spegne sopra la traversa.

MARCATORI: Neglia (B); Gallon (C)

Castrovillari (4-3-3): Celitti; Indelicato, Lomasto, Ungaro, Ielo; Siano, Lavrendi, Forgione; Pandolfi, Ennin, Gallon. 

Bari (4-3-3): Marfella; D’Ignazio, Di Cesare, Cacioli, Turi; Langella, Bolzoni, Piovanello; Neglia, Pozzebon, Simeri.

 

 



loading...

Speciale Bifest2018 RISULTATI, COMMENTI, NOTIZIE Live Tweet