Venerdì, 10 Luglio 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

IX Trofeo 'Pino Carabellese': il Circolo della Vela Bari monopolizza i podi juniores e cadetti

Gigi Mancini si è aggiudicato il Trofeo Carabellese e il campionato zonale juniores, Claudia Quaranta e Augusta Carbonara trionfano tra i Cadetti

Pubblicato in Sport il 12/10/2015 da Redazione
Le condizioni meteo e l'allerta livello arancione diramata su tutta la Puglia non erano il massimo delle premesse per il IX Trofeo "Pino Carabellese". Eppure evidentemente qualcuno voleva che la regata, nata per ricordare la figura del grande appassionato di mare e delle navigazioni a vela e a lui dedicata dal Circolo della Vela Bari, si disputasse. E così è stato.
Ieri mattina alle 11.30 precise ha preso il via il trofeo con un vento dai 12 a 15 nodi oscillante tra Ponente e Maestrale e cielo coperto con una lieve pioggerellina fino a poco prima della partenza.
45 in totale gli iscritti alla competizione (molti hanno rinunciato alla trasferta per le condizioni meteo non rassicuranti) che si è tenuta sul campo a quadrilatero allestito dal Comitato di regata presieduto da Mario Cucciolla che, con tutto il gruppo, ha gestito molto bene le regate.
Tre le prove portate a termine per la categoria Juniores e due per quella Cadetti. Al termine delle regate, valide anche come ottava tappa del campionato zonale Optimist, il Circolo della Vela Bari ha fatto la parte del leone con i suoi atleti.
Tra gli Juniores, infatti, lo storico sodalizio barese ha occupato il primo posto con Gigi Mancini, che si è aggiudicato il Trofeo Carabellese e il campionato zonale juniores, seguito da Alfonso Palumbo della LNI Trani e da Vins Rubino, alla sua ultima regata in optimist prima del passaggio definitivo al 420. Tra gli Juniores è stata premiata come prima ragazza anche Elisabetta Di Leo (sempre CV Bari).
Stessa storia anche tra i Cadetti. Qui il CV Bari non ha lasciato scampo a nessuno dei suoi avversari colonizzando interamente il podio. I primi due posti sono andati rispettivamente alle atlete Claudia Quaranta (vincitrice anche dello zonale e prima femminile nella classe) e Augusta Carbonara, mentre sul terzo gradino è salito Alberto Divella, anche lui CV Bari.
Con questi risultati il CV Bari si è assicurato anche la Coppa del Presidente, ovvero il campionato zonale cadetti.
Un riconoscimento è andato anche a Emanuele Giannuzzi, del CN L'Approdo (Porto Cesareo), primo cadetto nato nel 2006.
Grande la soddisfazione del tecnico Beppe Palumbo per i risultati ottenuti dai suoi ragazzi. "Questi risultati confermano l'ottima stagione che si chiude e la crescita di un gruppo affiatato e promettente di giovani atleti gettando le premesse per un ottimo nuovo anno di vela - commenta -. Ma non solo. Sono anche una riprova dell'impegno di tutta la sezione nautica, consiglieri, istruttori e marinai, che collaborano saldamente alla crescita dei ragazzi".
Tempo per riposare però non ce n'è. Per nessuno. Da oggi già si lavora in vista dei prossimi appuntamenti. Ci sono infatti, da una parte il raduno nazionale cadetti optimist a Riva del Garda dal 15 al 18 ottobre dove Claudia Quaranta è stata convocata. Ma non sarà la sola a trasferirsi a Riva del Garda. Con lei andranno infatti anche Gigi Mancini e Domenico Palumbo che nel fine settimana saranno impegnati nel trofeo Torboli.