Mercoledì, 29 Gennaio 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Calcio, il Bari pronto per il ritiro. Nicola sul mercato: 'Rosa da completare'

In conferenza presente anche il responsabile dell'area tecnica Zamfir, che ha glissato sull'argomento Sansone: 'Non è corretto parlare dei giocatori di altre squadre'

Pubblicato in Sport il 11/07/2015 da Giuseppe Bellino
Si riparte. Dopo le brevi vacanze estive, il Bari si prepara a partire per il ritiro di Roccaporena. Questa mattina il tecnico Davide Nicola ha tenuto la prima conferenza stampa della stagione allo stadio San Nicola. Presente anche Razvan Zamfir, responsabile dell’area tecnica, alla sua prima apparizione ufficiale in sala stampa. “Sono sereno e motivato – ha dichiarato Nicola in apertura – già in questi due giorni mi sono divertito. Spero che il ritiro passi davvero molto lento, perché è la parte più bella per un allenatore”. Il mister biancorosso si è poi espresso sul mercato e sulla presunta ‘lista’ di nomi consegnata al presidente Paparesta: “Abbiamo stilato un elenco di potenziali giocatori che possono venire in questo ambiente – dichiara – ci sono giocatori più conosciuti, di prima fascia e giocatori di seconda fascia. Gemiti e Gentsoglou sono giocatori che avevo inserito nella lista. La rosa è ancora da completare”. Nicola ha parlato anche di cessioni, ribadendo che ad oggi anche i probabili partenti (Galano e Caputo in primis) sono giocatori del Bari e parte del progetto che si sta costruendo. Sul capitolo mercato è intervenuto anche Zamfir, che ha però glissato riguardo il nome caldo di queste ore, quello del trequartista della Sampdoria Gianuca Sansone: “ È un giocatore molto buono, ma non è un giocatore del Bari. Non è corretto parlare di giocatori di altre squadre”. Il romeno non nasconde però la volontà di arrivare agli atalantini Contini e De Luca “Vogliamo prendere Contini e De Luca. De Luca per noi è un attaccante esterno, mentre Sansone è un trequartista. Uno non esclude l’altro”. Tornando all’aspetto più tecnico, Davide Nicola ha spiegato come giocherà il Bari della prossima stagione: “Quattro giocatori sulla linea difensiva e poi mi divertirò un po’ con i centrocampisti. Valuterò se giocare col 4-3-3 o col 4-2-3-1. Abbiamo provato il centrocampo a rombo nelle ultime partite dello scorso anno, potrebbe essere una soluzione”. Intanto Zamfir ha dichiarato che dovrebbero arrivare altri 7-8 giocatori per completare la rosa. L’obiettivo della società biancorossa è quello di regalare un attaccante a Nicola almeno nella prima settimana del ritiro.