Lunedì, 23 Settembre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Campionati italiani di doppio, Bari capitale della vela per una settimana: in arrivo 500 atleti provenienti da tutta Italia

Le regate si svolgeranno sullo specchio d’acqua antistante il lungomare Sud da venerdì 6 a lunedì 9 settembre

Pubblicato in Sport il 03/09/2019 da Redazione

Bari capitale della vela per una settimana. Dal 5 al 9 settembre il capoluogo pugliese ospiterà nelle sue acque i Campionati italiani giovanili classi in doppio, la cui organizzazione è stata affidata dalla Federazione Italiana Vela al Circolo della Vela Bari, in collaborazione con il Comitato dell’VIII zona FIV. La manifestazione sportiva radunerà a Bari circa 600 persone, tra atleti ed accompagnatori.

Un appuntamento prestigioso che premia ancora una volta il Circolo barese che per due anni è stato riconosciuto come miglior circolo d’Italia e che ripaga dirigenza, istruttori e atleti dell’impegno profuso quotidianamente per la diffusione dello sport della vela.

Alle regate dei Campionati italiani giovanili classi in doppio parteciperanno circa 500 atleti provenienti da tutta Italia divisi nelle Classi 29er (54), 420 (83), RS Feva (45), HobieCat 16′ SPI e L’Equipe Evolution (22); per i campionati italiani di classe Hobie Dragoon (12); e per la Coppa del Presidente le classi Equipe U12 e RS Feva Under 11.

La cerimonia di apertura si terrà giovedì 5 settembre alle ore 18.30 sui pontili del Circolo della Vela Bari. Le regate si svolgeranno sullo specchio d’acqua antistante il lungomare Sud da venerdì 6 a lunedì 9 settembre. Il Campionato si concluderà con la cerimonia di premiazione prevista per le ore 17.30 del 9 settembre sulla terrazza del Fortino Sant’Antonio. Tre i campi di regata allestiti sullo specchio d’acqua antistante il lungomare Sud di Bari tra il porto vecchio della città e Torre Quetta. Gli equipaggi affronteranno fino a quattro prove al giorno, che per le diverse classi possono variare nel numero totale da un minimo di 10 e un massimo di 16.

Le imbarcazioni saranno ospitate nel porto Vecchio di Bari. Il formato delle regate, il numero di prove, le classifiche, il punteggio, gli scarti e il numero minimo di prove per ogni Classe saranno come da bando di regata e normativa FIV per l’attività sportiva nazionale organizzata in Italia 2019, comprese le schede delle rispettive Classi, descritte nelle Istruzioni di Regata.

Saranno assegnati premi della Federazione Italiana Vela ad ogni Classe come da bando di regata e da normativa FIV per l’attività sportiva nazionale organizzata in Italia comprese le schede delle rispettive Classi. Eventuali altri premi saranno a discrezione del Comitato Organizzatore.



loading...