Venerdì, 1 Luglio 2022 - Ore
Facciamo Notizie

Report settimanale vaccini anticovid 18 marzo 2022

Pubblicato in Salute il 18/03/2022 da Redazione

 

ASL BARI

La campagna vaccinale anti-Covid ha raggiunto complessivamente 3 milioni e 12.509 somministrazioni, suddivise in 1 milione e 121.539 prime dosi, 1 milione e 82.619 seconde e 806.910 terze dosi, più circa 1.400 quarte dosi destinate a persone particolarmente vulnerabili.

I livelli di copertura vaccinali sono consolidati sia per la fascia over 12 (94% con prima dose e doppia dose) sia per il gruppo più ampio degli over 5, attestato a quota 92% su entrambi i parametri. 

Margini di crescita si registrano per le dosi “booster”, per le quali sussiste un soddisfacente flusso di vaccinazioni parallelamente al maturare del periodo di 4 mesi dal completamento del ciclo vaccinale primario. L’87,5% dei residenti con età pari o superiore ai 12 anni, circa 788mila persone, ha ricevuto la terza dose, in modo particolare tra gli over 80 (97%), 70-79enni (94,5%), 60-69enni (94,3%) e 50-59enni (92,1). Sotto i 50 anni, invece, risulta vaccinato con tre dosi l’80,3% dei residenti di Bari e provincia.

Rilevante l’adesione alla vaccinazione dei giovani. Quasi l’80% della popolazione tra 5 e 19 anni ha ricevuto la prima dose, il 76% anche la seconda. Tra i più piccoli, 5-11enni, il 57% è vaccinato con una dose e il 51% ha completato la schedula vaccinale. Risultati ancora migliori negli adolescenti, da 12 a 19 anni: il 96% ha ricevuto una dose, il 95% due e il 67,4 anche il “booster”.

 

ASL BAT

Nella provincia BAT l’89 per cento della popolazione over 5 anni ha ricevuto la prima dose di vaccino (330.614 cittadini) mentre in 318.744, pari all’86 per cento degli aventi diritto, ha ricevuto anche la seconda dose. Il 62 per cento della popolazione ha ricevuto anche la terza dose: la percentuale equivale a 228.155 cittadini.

Nella fascia 5-11 anni ha iniziato il ciclo vaccinale il 51 per cento della popolazione pari a 12.861 bambini, lo ha concluso con la seconda dose il 43 per cento equivalente a 10.928 bambini.

In totale sono 877.513 le dosi somministrate.

Nella provincia BAT le fasce di età che hanno ottenuto la più alta percentuale di terze dosi sono quelle over 90 anni ed 80-89 con l’89%. Seguono 70-79 anni con l’86%, 60-69 con l’80%, 50-59 con il 71%, 40-49 con il 61%, 30-39 con il 56%, 20-29 con il 55%. Chiude la fascia d’età 12-19 anni con il 46%.

 

ASL BRINDISI

Nella Asl di Brindisi finora sono state somministrate in totale 924.390 dosi di vaccino anti Covid. 

In particolare, le prime dosi somministrate sono 341.932; le seconde dosi 330.602; le terze dosi 251.658. Le quarte dosi somministrate in provincia di Brindisi sono circa 200.

 

ASL FOGGIA

In provincia di Foggia sono state somministrate dall’avvio della campagna vaccinale anti COVID 1.363.445 dosi di cui oltre 4.000 nell'ultima settimana. 

Sono 294.812 le dosi somministrate da Medici di Medicina Generale e Pediatri di libera scelta, 10.952 presso le farmacie convenzionate. Le restanti, presso gli hub e i Punti Vaccinali del territorio.

Hanno ricevuto la terza dose: il 22,8% nella fascia 12-19 anni; il 32,2% nella fascia 20-29 anni; il 31,4% nella fascia 30-39; il 33,9% nella fascia 40-49; il 41,7% nella fascia 50-59; il 43,8% nella fascia 60-69; il 46,7% nella fascia 70-79; il 53% nella fascia over 80. In tutto sono state somministrate 345.795 terze dosi. 

Ad oggi sono state somministrate 135 dosi di vaccino Novavax.

 

ASL LECCE

A quota 1.777.395 le dosi di vaccino somministrate finora a cittadini residenti in provincia di Lecce, di cui 649.139 prime dosi, 634.580 seconde dosi, 21.336 monodose, 472.340 terze dosi.

ASL Lecce ha definito una riorganizzazione dei Punti vaccinali di popolazione che prevede cambiamenti a partire dal prossimo 19 marzo. Il PVP di Martano effettuerà il suo ultimo giorno di attività il 19 marzo, il Pvp di Gallipoli e la Caserma Zappalà il 26 marzo, i Pvp di Campi Salentina e di Nardò il 31 marzo.

In seguito alla chiusura della Caserma Zappalà, opererà a pieno regime dal 28 marzo il Pvp Museo Castromediano di Lecce con orari: 

Dal lunedì al venerdì dalle ore 08:30 alle ore 13:30 e dalle ore 15:00 alle ore 18:30; sabato dalle ore 08:30 alle ore 13:30.

 

Continuerà regolarmente l'attività del PVP di Gagliano del Capo nel Presidio territoriale di assistenza, Via San Vincenzo, 5 (ex Ospedale), con orari: 

Dal lunedì al venerdì dalle ore 08:30 alle ore 13:30 e dalle ore 15:00 alle ore 17:30; sabato dalle ore 08:30 alle ore 13:30.

 

L'accesso alla vaccinazione continua ad essere libero per prima, seconda e terza dose. Per le vaccinazioni pediatriche (fascia 5-11 anni) occorre rivolgersi al Pediatra di libera scelta che concorderà la vaccinazione con il Sisp territoriale. 

 

Fino ai cambiamenti indicati, i PVP seguono gli orari:

https://www.sanita.puglia.it/web/asl-lecce/archivio-news_det/-/journal_content/56/25176/organizzazione-punti-vaccinali-dal-1-marzo

 

 

ASL TARANTO

In Asl Taranto, nell'ultima settimanala campagna vaccinale anti-Covid ha registrato un totale di 2.983 dosi somministrate. Rispetto a questo totale, nello specifico si contano 139 prime dosi (delle quali 30 pediatriche); 782 seconde dosi (delle quali 140 pediatriche); 1.972 richiami e 90 quarte dosi somministrate a pazienti fragilissimi. 

Per quanto riguarda la distribuzione territoriale, negli hub vaccinali di Taranto e provincia sono state somministrate 1.078 presso l'Arsenale della Marina Militare; 238 dosi a Ginosa; 200 dosi a Grottaglie; 197 dosi a Manduria;  185 dosi a Martina Franca; 331 dosi a Massafra. I medici di medicina generale e i pediatri di libera scelta hanno somministrato 227 dosi nei propri ambulatori e 20 dosi a domicilio. Negli ospedali 54 dosi, 7 dosi in altre strutture sanitarie e 446 dosi nelle farmacie abilitate.



loading...