Domenica, 25 Agosto 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Presentata la 'biopsia liquida' della saliva, il nuovo test non invasivo che individua precocemente i tumori

L’esame consentirà di avere un risultato attendibile nel giro di 10 minuti e costa poco meno di 20 euro

Pubblicato in Salute il 16/02/2016 da Redazione
Foto ANSA

Una vera e propria rivoluzione nella diagnosi precoce dei tumori. È stata presentata nel corso del convegno indetto dall’Aaas (Associazione americana per l’avanzamento delle scienze) la ‘biopsia liquida’, un nuovo tipo di test non invasivo che permette di individuare cellule del Dna tumorale attraverso poche gocce di saliva. L’esame consentirà di avere un risultato attendibile nel giro di 10 minuti e costa poco meno di 20 euro. Il test è stato presentato dal dott. David Wong, dell’Università della California di Los Angeles. “Se la 'firma del tumore' e' in circolazione nel sangue o la saliva di una persona - spiega Wong - questo test la rileva. L’esame è affidabile al 100% e può essere effettuato in farmacia o a casa”. Il test della saliva potrebbe essere disponibile in America entro i prossimi due anni.

La biopsia liquida della saliva potrebbe rilevare precocemente alcuni tumori, come quello del pancreas. 



loading...