Venerdì, 1 Luglio 2022 - Ore
Facciamo Notizie

GUERRA IN UCRAINA: L'OSPEDALE MIULLI ATTIVA UN AMBULATORIO DI ASSISTENZA SANITARIA AI RIFUGIATI

Pubblicato in Salute il 14/04/2022 da Mariachiara Stornaiolo

L’ambulatorio del Miulli è aperto ogni martedì, dalle ore 14:00 alle 17:00, all’interno del poliambulatorio al piano 0 e nell’ambulatorio di pediatria al piano 4, garantendo:

• Prestazioni cliniche specialistiche;

• Prescrizioni terapeutiche;

• Eventuali erogazioni dirette di farmaci;

• Valutazioni pediatriche;

• Rilascio di certificati in lingua italiana.

 

La Caritas, che si occupa di raccogliere le richieste dei cittadini ucraini, mette inoltre a disposizionecaregiver e mediatori socio-linguistici per coloro che vengono assistiti dai medici del Miulli. La responsabilità del servizio ospedaliero è affidata alla Dott.ssa Angela Linzalone, coadiuvata dalla Dott.ssa Albachiara Muccio e dall’Ing. Vincenzo Del Buono.

 

Tali spazi all’interno del Miulli intendono essere un luogo di accoglienza e cura per coloro che non sono ancora in possesso di un regolare permesso di soggiorno e di coloro che, per motivi sociali, culturali ed economici, vengono ad essere privati della possibilità di avere accesso ad una assistenza sanitaria, con un’attenzione particolare per i bambini.

 

In ospedale sarà anche presente un mediatore linguistico di lingua ucraina, affiancato da un operatore Caritas, che si metterà in ascolto sia di chi è giunto nelle nostre città sia di coloro che desiderano offrire ospitalità, contributi e servizi a favore dei migranti. In questi mesi la diocesi ha raccolto la disponibilità di cento famiglie che, in modalità diversa, collaboreranno per le accoglienze.


loading...