Lunedì, 19 Aprile 2021 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Collo bloccato: implicazioni e soluzioni

Diversi i rimedi per risolvere il problema

Pubblicato in Salute il 14/02/2021 da Teresa Salerno


    Il collo bloccato è una condizione riconducibile ad una riduzione del flusso sanguigno a seguito della contrazione involontaria dei muscoli. Colpisce la parte alta della schiena, nella zona fra le spalle e il rachide cervicale, e si manifesta con difficoltà o impossibilità di muovere la testa.


    I sintomi più comuni del collo bloccato sono il fastidio o il dolore, accompagnati a volte da una sensazione di vertigine o da giramenti di testa. Essi sono soggettivi e strettamente collegati alle cause che ne comportano l’insorgenza. Le cause principali sono tre: tensioni muscolari, di carattere fisico o emotivo, correlate ad esempio all’esecuzione errata di esercizi fisici o allo stress; patologie a carico delle articolazioni, come le discopatie, solitamente connesse all’avanzare dell’età, ma anche all’assunzione di posizioni scorrette (ad esempio quando si sta alla guida, o chini sulla scrivania); traumi a livello della testa o delle spalle, tra cui strappi muscolari, colpi di frusta o cadute. Infine, il torcicollo si può scatenare anche per sbalzi improvvisi di temperatura o comportamenti sbagliati durante il sonno (uso di cuscini/materassi inadatti o adozione di pose scomode).


    È l’eziologia a determinare quale sia la soluzione più adatta per eliminare il problema: se la condizione è grave, il consiglio è certamente quello di rivolgersi al proprio medico ed intraprendere una terapia farmacologica, oppure di dirigersi ad un osteopata o un fisioterapista per eseguire dei massagi ad hoc. Se si tratta di un dolore più blando, invece, esistono per il collo bloccato vari rimedi fai da te e completamente naturali. Oltre a poter realizzare degli impacchi caldi o freddi, esistono pomate erboristiche estremamente valide, a base di aloe vera, arnica o balsamo tigre. Se si preferisce l’assunzione per via interna, sono perfette le tisane disinfiammanti, con curcuma o ribes. Infine, per il collo bloccato, uno dei rimedi naturali efficaci consiste nell’incrementare la micro circolazione arteriosa nella muscolatura, tramite una maggiore produzione di ossido nitrico. 


    Questo gas serve a incrementare l'irrorazione sanguigna nei muscoli del collo aumentando la sua elasticità e morbidezza, riattivando la mobilità del collo bloccato e riducendone velocemente il dolore.



    loading...