Giovedì, 15 Aprile 2021 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Come evitare la pelle secca d'inverno

Il primo consiglio è quello di non utilizzare saponi che abbiano profumazioni aggressive

Pubblicato in Salute il 09/03/2021 da Teresa Salerno

Il freddo invernale solitamente danneggia la pelle del nostro corpo, soprattutto le mani ed il viso che sono i più colpiti da eritema e dermatite da freddo. Per questo motivo vediamo i consigli più utili per prevenire i disturbi da pelle secca e come curarli al meglio.

 

Saponi delicati per la pelle secca

 

Per evitare la pelle secca d’inverno il primo consiglio è quello di non utilizzare saponi che abbiano profumazioni aggressive. Soprattutto se si parla di sapone per le mani, ora più che mai che le laviamo molto più frequentemente di prima, è buona abitudine scegliere un sapone molto delicato, nutriente e dermoequilibrante. Ottimi i saponi con solamente ingredienti naturali nella composizione, che hanno profumazioni delicate e super idratanti. 

 

Consigli sulla doccia

 

Non tutti sanno che le docce e i bagni lunghi con acqua bollente non sono un rimedio, ma al contrario seccano ulteriormente la pelle riducendo fortemente la sua umidità, privandola dei suoi lubrificanti naturali. Sappiamo tutti che un buon bagno caldo o una lunga doccia rigenera lo spirito, soprattutto dopo una giornata pesante di lavoro, ma bisogna pensare anche alla salute della pelle. Perciò è meglio una doccia con acqua che non sia troppo calda, come per l’acqua della vasca da bagno, con una temperatura ottimale di 35 gradi.

 

Applicare olio per il corpo

 

Dopo la doccia ricordarsi sempre di nutrire il corpo con un olio naturale; in questo modo sarà possibile dare alla pelle una protezione in più per lo smog e il freddo, tra le cause più diffuse della pelle secca. Molto più consigliati delle creme cosmetiche, i vari oli naturali sanno idratare e nutrire molto più profondamente e più a lungo. Come per esempio l’olio di argan che è molto efficace controle pelli secche e irritate, in più mantiene la pelle idratata e dà sollievo alla brutta sensazione della pelle che tira quando è troppo secca. Molto ricco di antiossidanti e vitamine, l’olio di avocado è perfettamente indicato pe la pelle secca e ha notevoli proprietà idratanti e rigeneranti. 

 

Cosa bere e mangiare per la pelle secca

 

Per ultimo, ma non meno importante da ricordare che la pelle si nutre prima di tutto da dentro, perciò l’alimentazione è importantissima. Per nutrire e dissetare la pelle secca bisogna inserire nella propria dieta alimenti ricchi di acqua, vitamine e minerali antiossidanti. Come le mele, l’anguria o i cetrioli che sono costituiti maggiormente di acqua e non lasciano mai disidratato l’organismo. Le verdure come i pomodori, spinaci e la lattuga proteggono e purificano la pelle, invece consumando cereali integrali e i frutti di mare si ha una buonissima idratazione dall’interno.

 

È molto importante avere una cura particolare per la pelle delle mani e del viso, come tutto il resto del corpo. Bisogna farlo tutto l’anno ma durante i mesi più freddi ci vuole ancora più dedizione ed attenzione, con questi piccoli consigli la pelle rimarrà più morbida e protetta.



loading...