Mercoledì, 19 Giugno 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Oggi al Policlinico di Bari il Convegno Nazionale di Addominoagopuntura

L'evento vuole essere l’occasione per presentare i modelli interpretativi della realtà all’origine delle due Medicine, quella occidentale e quella orientale

Pubblicato in Salute il 05/06/2015 da Redazione
L’agopuntura cinese ebbe la sua origine nell’età della pietra e può essere considerata come la più antica medicina dell’umanità o almeno quella sopravvissuta ai millenni. La scienza medica occidentale si è sviluppata con incredibili risultati, ma l’agopuntura ha mantenuto le sue antiche indicazioni difendendo validamente ed efficacemente la salute in maniera “ecologica; inoltre nel suo vasto campo di azione non soltanto analgesico e antiflogistico ha potuto dimostrare la sua validità nell’ambito della Psico-Neuro-EndocrinoImmunologia (PNEI) e nelle Patologie Croniche.
Il Policlinico di Bari, con il patrocinio dell'ambasciata della Repubblica Popolare Cinese, ha organizzato un convegno per presentare i modelli interpretativi della realtà all’origine delle due Medicine, la scientifica occidentale legata al criterio di causaeffetto e quella cinese basata sul criterio analogico, due vie apparentemente inconciliabili fino alla attuale possibilità di una loro integrazione culturale alla luce delle conoscenze derivate dalla meccanica quantistica. I traguardi, i risultati operativi che si potranno raggiungere per la Salute degli esseri umani, sono ancora tutti da scoprire.
Si “navigherà” inoltre in questo convegno tra la scienza e l’esperienza di una tecnica efficace nei suoi risultati curativi; nella ricerca da parte della medicina occidentale di conoscere gli effetti dell’agopuntura in un’ottica scientifica neurologica, biochimica; nella iniziale consapevolezza che la superiorità della chimica nella medicina occidentale ha portato a non riconoscere le fondamentali implicazioni della fisica nei processi della vita; negli studi sull’Uomo Vitruviano del Grande Genio Italiano Leonardo da Vinci e le sue correlazioni con il Bagua del Taoismo e infine nella convergenza olografica dell’omunculus addominale rappresentato la prima volta dal Dott. Lam Sing Hee. Il convegno comincerà questa mattina alle opre 8.30 e sarà diviso in tre sessioni: la prima durerà dalle 10.40 alle 13.30 , la seconda dalle 14.10 alle 16.20, la terza dalle 16.35 alle 18.25. L'evento continuerà anche domani sei giugno dalle 8.30 alle 13.30. 


loading...