Venerdì, 29 Maggio 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Bari: dieci casi di scabbia all'ospedale 'Di Venere', chiuso il reparto di cardiologia

A contrarre la malattia infettiva sarebbero stati dieci dipendenti. I pazienti ricoverati sono stati trasferiti all'ospedale San Paolo

Pubblicato in Salute il 04/07/2015 da Redazione
Allarme scabbia nel reparto di cardiologia dell’ospedale ‘Di Venere’ a Bari. A contrarre la malattia infettiva sarebbero stati dieci dipendenti, ma nessun paziente. Il reparto è stato immediatamente chiuso e i pazienti ricoverati sono stati dirottato all’ospedale San Paolo di Bari. La Asl ha attivato una task force per seguire la vicenda e in tre o quattro giorni verrà eseguita la disinfestazione del reparto ospedaliero. Il primo caso, stando a quanto riportato dal direttore sanitario Domenico Labate, è stato riscontrato il primo luglio. Tutti i pazienti e i medici che hanno varcato le porte del reparto sono stati sottoposti ad adeguate profilassi mediche per prevenire la patologia. La segreteria provinciale della Fials (Federazione italiana autonomia locali e sanità) parla di “una vicenda di gravità inaudita”, poiché le misure di prevenzione sarebbero state del tutto ignorate. Nei prossimi giorni verrà avviata una indagine interna per individuare le responsabilità dell’accaduto.