Domenica, 9 Agosto 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Virus Zika, Alitalia offre il rimborso del biglietto per le donne incinte dirette verso i paesi infetti

' I clienti con biglietti emessi prima del 1° febbraio 2016 - spiega la compagnia in una nota - dovranno fornire un certificato medico dove è specificato il rischio di infezione da Zika virus

Pubblicato in Salute il 04/02/2016 da Redazione

Alitalia offre agevolazioni per i le donne incinte che hanno acquistato un biglietto per recarsi nei paesi affetti dal virus Zika, trasmesso da numerose zanzare del genere Aedes.

 

“La compagnia aerea Alitalia offre alle donne in gravidanza, e ai loro accompagnatori in possesso di biglietto verso le destinazioni affette dal virus Zika (cioè il Brasile e altri paesi dell’America Latina)  l’opportunità di cambiare le date del viaggio senza pagare alcuna penale, o di ricevere il rimborso totale.  

 

 I clienti con biglietti emessi prima del 1° febbraio 2016 dovranno fornire alla Compagnia un certificato medico dove è specificato il rischio di infezione da Zika virus. Con i cambi di prenotazione e le richieste di rimborso si potrà procedere entro il 29 febbraio (ma il termine potrebbe essere prorogato)”.  

 

Per maggiori informazioni chiamare il Customer Center di Alitalia, dall’Italia al numero 89.20.10 e dall’estero al +39 06 65649.