Lunedì, 23 Settembre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Bari, Ncd: "Subito le Primarie o qualcosa di alternativo"

Torna a farsi sentire il coordinatore pugliese del Nuovo centrodestra, Massimo Cassano.

Pubblicato in Politica il 27/01/2014 da Gian Vito Cafaro
Elezioni Primarie o qualcosa di alternativo per scegliere il candidato sindaco della coalizione di centrodestra a Bari. Torna a bomba, dopo aver dato un ultimatum di sette giorni a Forza Italia e al resto della coalizione, il senatore del Nuovo centrodestra Massimo Cassanese, coordinatore pugliese di Ncd.
Il partito di Alfano in Puglia spinge per una consultazione popolare che possa incoronare il candidato alla poltrona di cittadino nel capoluogo. Sul tavolo diverse candidature: quella di Mimmo Di Paola, in particolare, esponente di "Impegno civile per Bari" a cui guardano Forza Italia e Raffaele Fitto. Poi 
Filippo Melchiorre, candidato di Fratelli d'Italia e quindi Costantino Monteleone la testa d'ariete del Ncd con il quale Cassano e i suoi provano a scardinare il muro alzato da Forza Italia nei confronti delle Primarie. Il Nuovo centrodestra nei giorni scorsi aveva dato i fatidici sette giorni agli alleati per esprimersi sulle Primarie, pena la rottura del patto di coalizione.
Oggi Massimo Cassano è tornato a parlare della necessità di introdurre le preferenze nel testo della nuova legge elettorale in fase di elaborazione a Roma, poi ha colto l'occasione per tornare a spingere per le Primarie, quale metodo di scelta del candidato sindaco a Bari.
"Per ricostruire quel necessario rapporto diretto e trasparente tra la politica delle stanze del potere e i cittadini - afferma Cassano - il Nuovo centrodestra ritiene necessario coinvolgere totalmente questi dando loro la possibilità di scegliere nome per nome il candidato cui accordare la fiducia e ricorrendo a Primarie di coalizione".
Se Forza Italia, in particolare,non volesse sentire ancora questo ragionamento, sul pentagramma degli accordi potrebbe anche scriversi qualcosa di diverso. Qualcosa di simile alle Primarie che il senatore Cassano definisce "modello di consultazione popolare alternativa". Primariette, insomma, da svolgere in breve tempo e che possano chiamare gli elettori del centrodestra ad incoronare un candidato sindaco unitario in breve tempo e con procedure snelle.
Nei prossimi giorni la coalizione di centrodestra dovrebbe sciogliere il nodo.


loading...