Sabato, 8 Agosto 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Di Paola dirotta sulla "pop art", Decaro pubblica gli "slogan dei baresi"

ll leader di "Impegno civile per Bari" cambia agenzia di comunicazione

Pubblicato in Politica il 25/03/2014 da Redazione
Sulla rete c'è, ma in città ancora non si vede. Parliamo della nuova campagna di comunicazione di Mimmo Di Paola, leader di Impegno Civile per Bari che, pur continuando a puntare sulla sua immagine, cancellerà dai 6per3 di Bari il "Di Paola c'è" per lasciare il posto al "Bari merita". Passaggio di testimone dunque, dall'agenzia Studio 9 Italia, anno di nascita 1973, alla meno attempata Switch on, che di anni ne ha soltanto due. Si tratta di una campagna ispirata alla pop art di Lichtenstein, come annunciato da Vito Marinelli, consulente creativo del candidato sindaco appoggiato dal centro destra. I temi che propone sono: lavoro, turismo, commercio, pulizia, sicurezza.
Anche per Antonio Decaro la campagna si è evoluta tra domenica e lunedì, mantenendo predominante l'elemento della partecipazione. Il generatore di manifesti lanciato nella prima affissione ha prodotto slogan e temi sollecitati da chi ha preso parte all'iniziativa social. Finora i soggetti proposti sono cinque. Il candidato del centro sinistra continua dunque sulla strada tracciata dai creativi di Proforma.