Lunedì, 23 Settembre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Dalle periferie del mondo, la forza di cambiamento delle donne

Due giorni di confronti, musica e incontri a Bari nei quartieri San Pio e Japigia

Pubblicato in Politica Donna il 23/09/2014 da Redazione
Presentata a Bari “Dalle periferie del mondo, la forza di cambiamento delle donne”, la manifestazione che parte oggi,  25 settembre da San Pio per discutere dei problemi del quartiere e prosegue il 26 a Japigia per incontrare donne da ogni parte del mondo.
Le donne di San Pio, quelle della Guinea infestata da Ebola e da profondi conflitti, le donne delle comunità straniere presenti a Bari: sono loro le protagoniste della riflessione promossa dagli Stati Generali delle Donne, dall’associazione Murattiano, dall’Istituto Agronomico Mediterraneo, da Abusuan e dall’Ipercoop di Japigia.
Alla conferenza stampa sono intervenuti il presidente del Municipio Palese-S.Spirito Gianni Moretti, le insegnanti del Comprensorio Scolastico Gabelli di Bari - Santo Spirito, i rappresentanti delle associazioni organizzatrici e dell’Accademia del Cinema dei ragazzi di Enziteto.
"Le città, come il mondo intero, sono l’assieme di periferie che stentano sempre più a comunicare fra loro - ha detto Franco Neglia, presidente dell'associazione Murattiano - Le donne che le vivono quotidianamente, mentre tentano di ricucirle, ce le raccontano. Enziteto - oggi San Pio – rappresenta un abbaglio urbanistico dei primi anni ‘80: la convinzione che si potesse costruire un’isola felice, lontana dall’ultima area urbanizzata della città. Un’intuizione rimasta sulla carta che gli abitanti pagano dolorosamente, giorno dopo giorno, con la carenza di servizi essenziali, cattivi collegamenti con il centro cittadino, mancata rivitalizzazione culturale e sociale. In definitiva: con l’abbandono.Nello stesso periodo, a Bari, nasce l’insediamento delle case popolari al quartiere Japigia. Qui, dopo lunghi anni di disinteresse pubblico e, seppure con molto ritardo, sono stati realizzati servizi alla residenza, aree commerciali. In definitiva: si è riaperta la speranza di “comunità”. Molto più lontano, nelle periferie del mondo, le donne da sempre in prima linea rivendicano con forza i diritti elementari che ancora vengono ancora negati.
Solo dalla potenza della voce delle donne e dal racconto di una condizione che le accomuna può nascere la scintilla del cambiamento".

Ecco il programma della due giorni:

Giovedì 25 settembre - ore 19.00 Bari - Chiesa della Natività - San Pio
Saluto del parroco don Giovanni Lepore
Presentazione del libro di Carmela Formicola "Suite per archi e voto di scambio"
(partecipano l'autrice, Carla Tedesco, assessora all'Urbanistica del Comune di Bari, Terry Marinuzzi degli Stati generali delle Donne, Franco Neglia dell’associazione Murattiano, Angela De Santo, dirigente dell’Istituto scolastico "Gabelli" e le donne dell'Accademia del cinema di San Pio
Ospite della serata: la cantante Maria Nazionale

Venerdì 26 settembre 2014 - ore 19.00 Arena della Pace Japigia
Le donne e le periferie del mondo
Incontro con: Annamaria Ferretti,
Sia Tolno, Roula Khadra, Rosapaeda, Erica Mou
In concerto:
Sia Tolno (la nuova star dell'afro-beat in esclusiva nazionale a Bari), Rosapaeda ed
Erica Mou

loading...