Lunedì, 9 Dicembre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Sindaco contro abusi edilizi, Modugno torna al voto

Magrone: 'Una fuga ignobile'

Pubblicato in Politica il 23/08/2014 da Redazione
Il Comune di Modugno, a poco più di un anno dall'elezione del sindaco ed ex magistrato Nicola Magrone, che si è presentato all'appuntamento con le urne con una sua lista civica, sarà nuovamente commissariato: 13 (dei 24) consiglieri comunali di maggioranza e opposizione si sono dimessi. Magrone ha dovuto gestire una 'grana urbanistica' scoperta dopo un terremoto giudiziario che nel novembre 2012 aveva portato all'arresto di due sindaci Pd, consiglieri Pd e Udc ed ex dirigenti per reati legati a tangenti. "È una fuga ignobile che oltraggia gli elettori e i cittadini", ha commenta il sindaco.