Lunedì, 14 Ottobre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Regionali, legge elettorale. Emiliano e Schittulli uniti dal tema della rappresentanza di genere?

Emiliano: 'So che anche Schittulli è d'accordo sulla doppia preferenza di genere'

Pubblicato in Politica il 23/02/2015 da Redazione
Regionali. Sulla legge elettorale il candidato di centro sinistra Michele Emiliano prende posizione e si rivolge anche al suo competitor Francesco Schittulli in corsa alla Presidenza della Regione Puglia per il centro destra per rispondere sul divieto dei doppi incarichi per i consiglieri regionali ma anche per puntualizzare che "Le donne in consiglio sono troppo poche e che la richiesta del centrosinistra è quella di chiediamo in cambio aiuto sulla doppia preferenza di genere". Un botta e risposta costruttivo mentre oggi in consiglio regionale comincia la discussione per l'approvazione della legge elettorale.
"So che anche Schittulli è favorevole alla doppia preferenza di genere, - ha puntualizzato Emiliano - che è un primo rimedio a questa disparità, e so anche che si è dovuto rassegnare in passato alla contrarietà di Forza Italia a tale indirizzo. Ma adesso è lui il candidato del centrodestra e dunque ha qualche possibilità in più di convincere i consiglieri di Forza Italia uscenti a votare l'emendamento che introduce la doppia preferenza di genere. Il Partito Democratico si è già dichiarato pronto a votare in tal senso, ma da solo numericamente non basta, perchè il voto segreto potrebbe compromettere l'esito finale. Bisogna dunque unire gli sforzi e restituire alle donne pugliesi pari dignità anche in politica, non solo a parole".