Lunedì, 20 Settembre 2021 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Bari, lettera minatoria al candidato sindaco Paccione

'Anche se si trattasse di una minaccia reale, il nostro movimento non ne sarebbe intimidito'

Pubblicato in Politica il 22/05/2014 da Redazione
Una lettera contenente pesanti insulti omofobi e razzisti e minacce è stata recapitata nella sede del movimento civico #convochiamociperbarì che sostiene la candidatura dell'avvocato Luigi Paccione a sindaco di Bari.
La lettera, scritta con un normografo e firmata 'Falange armata 17 novembre',  era inserita in una busta gialla di tipo commerciale, ed è stata recapitata nella sede del movimento che si trova in una strada del centro di Bari.
'Non intendo strumentalizzare la lettera minatoria giunta al mio Laboratorio di arte politica', ha detto Paccione secondo cui 'potrebbe trattarsi di un semplice mitomane o di una una reale minaccia'. 'Nel dubbio - ha precisato - abbiamo sporto denuncia alla Digos'. 'In ogni caso - ha concluso - anche se si trattasse di una minaccia reale, il nostro movimento non ne sarebbe intimidito perchè le idee e i contenuti che sostengono il nostro progetto politico non possono essere attinti dalla palude della violenza estremistica'.


loading...