Martedì, 11 Dicembre 2018 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Fondi bando periferie bloccati, Anci interrompe relazioni col governo. Decaro: 'I sindaci non si fanno prendere in giro'

Il presidente dei sindaci italiani: 'I lavori sono andati avanti e oggi non sappiamo come li dovremo pagare'

Pubblicato in Politica il 21/09/2018 da Redazione

Nessun passo avanti sul bando periferie, l’Anci interrompe le relazioni istituzionali con il governo. Il presidente Antonio Decaro ha lasciato la Conferenza Unificata, stoppando così il complesso meccanismo delle intese tra enti locali, Regioni e Esecutivo. D’altronde il primo cittadino di Bari e rappresentate dei sindaci d’Italia era stato chiaro: “O il governo sblocca il miliardo e seicento milioni del bando periferie o saremo costretti a interrompere le relazioni”.

“I sindaci non si fanno prendere in giro – ha dichiarato Decaro poco dopo aver abbandonato la Conferenza Unificata - non sapevo che nel contratto di governo fosse stato deciso di strappare tutti i contratti fra istituzioni". E in base all'accordo sottoscritto con il vecchio esecutivo, ha ricordato, "i sindaci hanno preso impegni con i loro cittadini e anche con progettisti e imprese. Perché quei lavori sono andati avanti e oggi non sappiamo come li dovremo pagare".



loading...

Speciale Bifest2018 RISULTATI, COMMENTI, NOTIZIE Live Tweet