Venerdì, 17 Settembre 2021 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Amministrative Lecce, Carlo Salvemini punta sui giovani: 'Serve una nuova generazione di amministratori capaci'

Il candidato del centrosinistra spiega la sua strategia: 'Solo così saremo in grado di generare non un cambiamento fine a se stesso ma una nuova stagione di protagonismo civico'

Pubblicato in Politica il 21/02/2017 da Redazione

“Quando si ha la responsabilità di mettere insieme una squadra credibile, si è di fronte ad un bivio: bilanciare ogni singola candidatura, soppesandola, valutandone gli equilibri politici e i contrappesi elettorali. Oppure avere il coraggio di investire in una nuova generazione di amministratori capaci, creando le condizioni per far nascere e crescere un nuova classe dirigente. È una sfida, questa, che si può lasciare ad altri. O provare a lanciare a se stessi. Io ho scelto la seconda opzione". Punta sui giovani Carlo Salvemini, candidato del centrosinistra alle prossime elezioni amministrative di Lecce. Il consigliere comunale, figlio dell’ex primo cittadino salentino Stefano Salvemini, ha spiegato le sue intenzioni in una lettera aperta. 

“Siete le menti migliori che vengono chiamate ad animare le campagne elettorali – scrive -, le intelligenze più vivaci che vengono coinvolte nei tavoli tematici per la stesura dei programmi, le energie più fresche che affiancano i candidati. Eppure, puntualmente, la vostra generazione di talenti viene lasciata sugli spalti, a guardare, mentre altri, con altri interessi, giocano la partita”. 

Salvemini condivide l’argomentazione alla base della campagna delle Nazioni Unite: se i giovani non sono troppo giovani per scegliere i candidati che li rappresentano, allora non sono troppo giovani per candidarsi in prima persona: "Solo così - conclude - saremo in grado di generare non un cambiamento fine a se stesso ma una nuova stagione di protagonismo civico capace di coinvolgere chi finora s’è sentito escluso”.

 



loading...