Lunedì, 18 Novembre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Pacchetto lavoro e Mezzogiorno: Vendola e Caroli incontrano i sindacati confederali

Il Presidente della Regione: 'le politiche nazionali rimettano al centro il lavoro'

Pubblicato in Politica Lavoro Sviluppo e Lavoro il 20/03/2015 da Redazione
Soprattutto pacchetto lavoro, ma anche Mezzogiorno, politiche industriali, giovani, programmazione fondi strutturali 2014 2020, anticipazione della spesa. Questi sono stati i temi fondamentali sui quali si sono confrontati quest’oggi il Presidente della Regione Puglia Nichi Vendola, l’assessore al Lavoro Leo Caroli e i sindacati confederali, alla vigilia della manifestazione regionale unitaria che si svolgerà domani in Puglia.
“E’ stato un incontro molto utile alla vigilia della manifestazione unitaria dei sindacati confederali – ha dichiarato il Presidente Vendola – un incontro nel corso del quale abbiamo condiviso l’urgenza che le politiche nazionali rimettano al centro il lavoro nella sua accezione più completa, privato e pubblico, giovanile e femminile. Del resto, vorrei sottolineare come siano state proprio le politiche industriali pugliesi, in assenza di quelle nazionali e nella totale disattenzione nei confronti del mezzogiorno, ad aver consentito, nel loro intreccio coerente con le politiche attive per il lavoro, della formazione e dell’istruzione, di arginare gli effetti malvagi della crisi sul sistema produttivo regionale”.
Per Vendola è importante aver preso atto come in Puglia, contrariamente a quanto accade in altre regioni, ci sia l’unità sindacale”,
“Noi abbiamo sempre pensato – ha aggiunto Vendola - contrariamente a quanto pensano altri, che le politiche del lavoro per l’inclusione e per le infrastrutture non possono essere vincenti se non sono costruite con i sindacati”.
“Approfondiremo con la consueta attenzione – ha concluso Vendola – la piattaforma sindacale che mira ad un rilancio di una riflessione di politiche attente al Mezzogiorno d’Italia. Battaglia che non ci può non vedere al loro fianco”.
Per l’assessore Caroli, “la piattaforma sindacale è una piattaforma per un nuovo modello di sviluppo nazionale che i sindacati offrono alla Puglia di domani ma che parte dai risultati ottenuti in questi anni dal buon governo Vendola”.
“Difficile arginare la crisi e mettere le basi per la ripresa - ha concluso Caroli - se nel frattempo non ci sono gli strumenti che ti consentano di non far chiudere le aziende e di dare reddito ai lavoratori, cioè gli ammortizzatori sociali. Siamo molto preoccupati perchè la riforma sugli ammortizzatori sociali dimezza le risorse finanziarie disponibili e sterilizza gli ammortizzatori in deroga. Per queste ragioni domani sarò alla manifestazione e marcerò al fianco dei lavoratori con i sindacati confederali”.