Lunedì, 18 Marzo 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Matteo Salvini a Bari: 'Mettiamo in vendita la villa confiscata alla mafia. Qui 100 poliziotti in più'

Il ministro degli Interni sull'immobile in via Gentile: 'Lo rimettiamo nelle mani di un cittadino perbene'

Pubblicato in Politica il 20/02/2019 da Redazione

 "Questa splendida villa che vi invito a visitare, dopo una peripezia giudiziaria durata anni, anni e anni sarà venduta a una persona perbene e i soldi ricavati serviranno a potenziare l'agenzia per i beni confiscati alle mafie in tutta Italia e a combattere ancora con più forza la mafia. L'abbiamo tolta a un mafioso e la rimettiamo nelle mani di un cittadino perbene". Lo ha detto il ministro degli Interni, Matteo Salvini, che a Bari ha visitato una villa confiscata alla criminalità organizzata. "Io sono qua per ringraziare il lavoro delle forze dell'ordine, dello Stato a tutti i livelli. A Bari e in Puglia - ha aggiunto - Noi abbiamo finanziato 35 Comuni pugliesi che avranno telecamere di videosorveglianza. L'inizio del 2019 per Bari e provincia è assolutamente positivo: ci sono 1000 reati in provincia di Bari e 500 reati in meno in città. E sono arrivati e arriveranno in forza alla questura di Bari 100 poliziotti in più, 44 dal piano potenziamento 2018-2019 e altri 56 a pieno organico". 

"Quindi - ha detto ancora - sono contento di quello che hanno fatto le istituzioni fino ad oggi e ci metto il mio piccolo contributo per fare ancora di più. Questa è una testimonianza delle decine, 90 beni confiscati alle mafie e restituite ai cittadini. Ne rimangono alcuni da sgomberare". "Daremo i numeri esatti al Comune di Bari che evidentemente - ha concluso - i numeri li gioca al lotto. Qua si parla di cose serie, quando si parla di lotta alla mafia".



loading...

Speciale Bifest2018 RISULTATI, COMMENTI, NOTIZIE Live Tweet