Giovedì, 19 Settembre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Elezioni a Bari: centrosinistra allo scontro sulle primarie

Questo pomeriggio Michele Emiliano ha convocato il tavolo per parlare delle prossime elezioni amministrative

Pubblicato in Politica il 17/12/2013 da Redazione

Primarie si o primarie no. E’ il dilemma su cui il centrosinistra si sarebbe arenato forse in nome di un accordo blindato non soltanto sul candidato sindaco di Bari, ma anche sul futuro presidente della Regione.

Questo pomeriggio Michele Emiliano ha convocato il tavolo del centrosinistra per parlare delle prossime elezioni amministrative ed è probabile che qualche cosa in più si saprà.

Intanto, si è ufficialmente costituito il “Comitato primarie bene comune” a cui aderiscono l'associazione Territorio e Partecipazione, il Comitato di cittadini nuovo San Paolo, l'associazione Movimento Città Futura, l'associazione Vivi il quartiere e il comitato Cittadini Villaggio dei Lavoratori. Tutte piccole realtà, molto attive sui singoli territori di appartenenza, che in rete tra loro pensano di poter spingere il centrosinistra alla consultazione popolare per la scelta del candidato sindaco. “Le primarie - scrivono le sigle che costituiscono il comitato - sono una pratica democratica, una conquista del cittadino elettore. Non convocarle farebbe perdere una grande opportunità al popolo di centrosinistra”.

Già iscritto da tempi non sospetti alle primarie del centrosinistra, è Pietro Petruzzelli, consigliere comunale pd che ha indicato la sua intenzione fin da maggio scorso. Insieme a lui anche Giacomo Olivieri, leader di Realtà Italia che, più di recente, si è iscritto alla competizione interna per scegliere il candidato sindaco.

 



loading...