Sabato, 27 Febbraio 2021 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Michele Emiliano attacca Renzi: 'Non vuole parlare del Sud. Io suo nemico? Questa storia mi ha stancato'

Il governatore della Puglia ha annunciato in un'intervista a Repubblica Bari che non ritirerà il ricorso contro il Tap: 'Sarebbe un errore politico senza precedenti'

Pubblicato in Politica il 17/10/2015 da Redazione
“A Renzi parlare del Sud non piace. Avrà letto il libro dell’economista Gianfranco Viesti, Abbandonare il Mezzogiorno”. Il governatore della Puglia Michele Emiliano attacca il premier in un’intervista rilasciata a Repubblica Bari. Nel mirino del sindaco di Puglia il masterplan del Mezzogiorno, che non è ancora stato annunciato malgrado le promesse del capo di governo. “Il premier è convinto che io voglia danneggiare la sua leadership – continua Emiliano – questa storia mi ha un po’ stancato. Recita la parte del lupo che avverte l’agnello: ‘mi stai sporcando l’acqua’. Ma io non son un agnello. Piuttosto, un sanbernardo: socievole, con un carattere equilibrato ed una forte personalità”.
Non si ferma lo scontro tra i due esponenti del Pd, che ormai sembrano ai ferri corti.
Il governatore ha toccato anche il tasto gasdotto Tap, dichiarando che il governo ha chiesto più volte alla Regione di ritirare il ricorso presentato dalla giunta Vendola contro l’autorizzazione unica: “Ce lo hanno chiesto più volte – dichiara a Repubblica Bari – ma sarebbe un errore politico senza precedenti”.

loading...