Mercoledì, 8 Luglio 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Sdegno per il manifesto 'sessista' di Forza Italia che fa il verso alla sindaca di Molfetta

Carfagna (Forza Italia): "strumenti comunicativi così indecorosi e profondamente offensivi"

Pubblicato in Politica Donna il 17/04/2014 da Redazione
La segnalazione è stata fatta attraverso twitter qualche ora fa e l'imbarazzo per la scelta e l'idea di cattivo gusto, è cresciuta via via che si è diffusa la notizia. Forza Italia per dimostrare il suo dissenso verso la sindaca di Molfetta Paola Natalicchio, ha fatto tappezzare la città con un manifesto al limite della vergogna. Per usare un eufemismo. Immediata la mobilitazione della consigliera di parità della Regione Puglia Serenella Molendini.
In serata Mara Carfagna (Forza Italia) è intervenuta con un comunicato 'di fuoco' condannando "strumenti comunicativi così indecorosi e profondamente offensivi". Invece le esponenti del centrodestra cittadino hanno scritto alla sindaca Natalicchiono che "noi, pur donne, non cogliamo alcun ribrezzo di genere, nello stile e, soprattutto, nei contenuti della campagna di comunicazione".
"Io pretendo delle scuse - ha commentato Paola Natalicchio - sono delusa per quel manifesto sessista che vuole colpire le donne. Non vuol dire che sia pure sorpresa perché Forza Italia è capace solo di questo, di una politica al bunga bunga e sexy shop, Berlusconi farebbe bene a chiuderlo quel partito che offende tutte le donne che si occupano di cose importanti, un partito che ci vorrebbe fra i banchi dove si vendono gli ortaggi e poi magari in cucina a prepararli".