Giovedì, 19 Settembre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Vendola all'Unità: "Renzi sia leader di grande speranza"

Il leader di Sel commenta la proclamazione di Matteo Renzi a segretario del Pd

Pubblicato in Politica il 16/12/2013 da s.f.

“L’Italia è un Paese disperato, il lessico della politica è apparso incapace di agganciare i valori e le speranze, soprattutto dei giovani. Auguro a Matteo Renzi di essere non solo il leader di un partito, ma di una grande speranza”. Si percepisce un messaggio positivo nella dichiarazione che Nichi Vendola, leader di Sinistra Ecologia e Libertà, ha rilasciato al quotidiano l’Unità per commentare la proclamazione del Sindaco di Firenze a segretario del Pd.  

“Ora siamo in un nuovo terreno di gioco, il salto generazionale del Pd obbliga tutti a cambiare schema”, ha continuato Vendola. “c’è una cesura netta con tante vecchie storie, anche nobili, ma che si erano avvitate nella spirale dei risentimenti personali”.

Alla domanda inerente le primarie del 2012 che lo hanno visto contrapposto a Renzi ha risposto:  “Molti dei miei argomenti sono stati utilizzati quest’anno da Cuperlo e Civati... i punti di dissenso con Matteo restano. Sel non confluirà nel Pd, resterà un soggetto autonomo, ma apprezzo che si sia fatta chiarezza”.






loading...