Martedì, 12 Novembre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Ecotassa, in Puglia si allarga il fronte dei "no"

Da domani comincia il conto alla rovescia in attesa della riunione di maggioranza di martedì

Pubblicato in Politica il 15/12/2013 da s.f.

Si fa il contro alla rovescia per capire che cosa ne sarà dell’ecotassa che dovrebbe scattare dal 1° gennaio in Puglia. Sarà infatti la riunione di maggioranza convocata per martedì dal presidente Nichi Vendola, a dire l’ultima parola sulla misura che sarà passata al vaglio del Consiglio tra giovedì e venerdì per il voto sul Bilancio di previsione.

Nei giorni scorsi c’era stata maretta con i Democratici divisi sul da farsi e con l’opposizione che aveva fatto da sponda alla rabbia dei sindaci.  Questi ultimi, che rimproverano alla Regione di aver tardato nel cronoprogramma previsto dalla norma sugli Aro e nell’approvazione dello stes- so Piano dei rifiuti, dal 1° gennaio si vedranno assegnare l’aumento se non avranno ottemperato alle prescrizioni sulla raccolta differenziata.

Il segretario del Pd, Sergio Blasi, proprio per questo ha fatto sapere che non intende retrocedere dalla sua richiesta di posticipare l’entrata in “vigore” dell’ecotassa allineandosi con quel pezzo del partito che non intende sostenere i primi cittadini.