Martedì, 7 Luglio 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Tap, Vendola incontra l’Anci: 'Proponiamo alternative credibili e vere'

Il confronto per cercare di trovare possibili alternative localizzative al Gasdotto

Pubblicato in Politica Ambiente il 14/10/2014 da Redazione
“Ho ascoltato la serietà con cui hanno parlato questo pomeriggio tutti i Sindaci. Noi intendiamo proporre alternative credibili e vere. Non giochiamo a rinviare o ad esorcizzare il problema. Questa credo che sia la condivisa espressione di una cultura di governo”.
Così il Presidente della Regione Puglia Nichi Vendola al termine dell’incontro che si è svolto quest’oggi in Presidenza con l’Anci, rappresentata dal delegato Gianvito Matarrese, e con alcuni sindaci del Salento (Torchiarolo, Squinzano, Vernole, Melendugno e Otranto). Insieme per cercare di trovare un’intesa seria e credibile su possibili alternative localizzative al Gasdotto Tap.
“Vorrei ringraziare - ha continuato Vendola – i sindaci del Salento e l’Anci che accompagna e sostiene un’azione di grande intelligenza e sensibilità. A fronte del no forte che l’intera comunità regionale pronuncia rispetto all’approdo del gasdotto Tap sulla costa di Melendugno nel sito di San Foca, i Sindaci, così come è previsto, indicheranno alla Regione, e la Regione condividerà con loro, concrete e serie alternative localizzative”.
“Dal momento in cui io darò il diniego all’atto di intesa che mi proporrà il governo sul sito di Melendugno – ha concluso Vendola - un comitato misto tecnico, Regione e Governo, avrà sei mesi di tempo per valutare le alternative localizzative che noi proporremo”.
All’incontro ha partecipato anche la vicepresidente, assessore alla Qualità del Territorio, Angela Barbanente.