Venerdì, 19 Aprile 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Il Consiglio regionale approva l'assunzione dei 'portaborse': ogni eletto costerà 52mila euro all'anno

Il Movimento 5 Stelle ha votato contro. A breve verrà stilato un regolamento che esclude l'assunzione di parenti fino al quarto grado, sì agli ex consiglieri regionali

Pubblicato in Politica il 13/10/2015 da Redazione
Il Consiglio regionale approva la proposta di legge che regola il funzionamento dei gruppi consiliari, ovvero le assunzioni dei tanto contestati “portaborse”. Il Movimento 5 Stelle ha votato contro la proposta, dopo che gli emendamenti mirati a ridurre le somme e prevedere un controllo sul reclutamento sono stati bocciati. Successivamente, i capigruppo hanno deciso di approvare la possibilità di assumere ex consiglieri o ex assessori regionali. A breve verrà stilato un regolamento che esclude l’assunzione di parenti entro il quarto grado, affini entro il secondo grado, e conviventi in regime di legame stabile.
Ogni “portaborse” assunto, costerà alle casse della Regione 52mila euro all’anno.

loading...