Mercoledì, 11 Dicembre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Michele Emiliano, nuovi segnali verso Grillo e M5S (VIDEO)

Ieri un tweet sibillino: "O ci si accorda con M5S o si va al voto"

Pubblicato in Politica il 09/05/2014 da Redazione
Sibillino il tweet di Michele Emiliano, segretario regionale del PD, scritto dopo l'arresto di Claudio Scajola avvenuto ieri. "Non può esserci più alcuna intesa con Forza Italia: o ci si accorda con M5S o si va al voto". Emiliano, dunque, continua a lanciare segnali a Beppe Grillo nonostante la cosa sia ovviamente sgradita al Premier Renzi.
Non è la prima volta che il sindaco si avvicina ai sentimenti del Movimento. Ultimamente aveva spezzato una lancia a favore di Beppe Grillo durante la trasmissione di Otto e mezzo: «Grillo è utile al Paese bisogna riconoscerlo».
La difficoltà sui termini dell' intesa di Largo Nazareno tra il presidente del Consiglio e il leader di Forza Italia, Emiliano non perde occasione per sottolinearla. E su questo aspetto è anche tornato nella lettera scritta di recente al deputato 5 Stelle Alessandro Di Battista: «Ma mi corre l’obbligo di dirti che la totalità del popolo del PD sarebbe felicissimo di cessare ogni rapporto con Berlusconi ed il centrodestra se noi fossimo in grado insieme di riavviare il Paese verso un orizzonte più giusto ed efficiente». Ora non resta che fissare l’incontro. Anche perché il tavolo potrebbe interessare chi del Pd non vede bene l’Italicum e Riforma del Senato: riforme istituzionali e nuova legge elettorale in cambio di appoggio su leggi a 5 Stelle. Probabilmente una intesa così potrebbe non andare mai in porto. Pazienza, ci saranno altre sfide elettorali dopo il 25 maggio. In futuro il ponte col mondo a 5 Stelle potrebbe diventare fondamentale.