Mercoledì, 1 Aprile 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Fratelli d'Italia dice no alle vittime della crisi economica

A Bari un "flash mob". Il partito inaugura la sede di via Sparano e annuncia tante candidature rosa

Pubblicato in Politica il 09/02/2014 da Redazione
Tornare a fare politica di destra, al fianco dei lavoratori e di quei cittadini che non riescono ad arrivare alla fine del mese. Un dramma che il gruppo di Fratelli d'Italia a Bari propone con un flash mob nella via dello shopping per eccellenza nel capoluogo, via Sparano.
Tutti in cerchio ad un manichino steso in strada con sopra un drappo tricolore. Quel manichino rappresenta i tanti italiani che, in preda alla disperazione, hanno deciso di farla finita con la vita.
I militanti di Fratelli d'Italia hanno il lutto al braccio, un cappio intorno al collo e intonano l'inno di Mameli. 
Poi inaugurano la sede del quartiere murattiano, proprio in via Sparano.
"Siamo un partito che crede nella superiorità delle donne" - spiega il coordinatore regionale Marcello Gemmato - anche perché siamo l'unico in Italia ad avere un leader donna (Giorgia Meloni, ndr).
E Gemmato annuncia che nella lista che si presenterà per le amministrative a Bari (Filippo Melchiorre è il candidato sindaco, in attesa che tutto il centrodestra annunci la candidatura ufficiale di Domenico Di Paola) il partito presenterà un nutrito gruppo di candidate.