Lunedì, 21 Ottobre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Berlusconi vs Fitto, è scontro sull'organigramma di Forza Italia

L'ex ministro pronto a candidarsi alle europee

Pubblicato in Politica il 09/02/2014 da Redazione
Aria tutt'altro che distesa in Forza Italia per via della gestione dell'organigramma che sta contrapponendo il Cavaliere al suo più giovane ex ministro Raffaele Fitto. I rumors dicono che il leader salentino scenderà in campo alle Europee per dimostrare al Cavaliere che la sua leadership si basa sui voti. Dicono anche ha già rifiutato diversi incarichi perché insiste sulla necessità di costituire l’ufficio di presidenza. Di fatto però la sua è una sfida innanzitutto a Toti.
Berlusconi intanto insiste sui comitati: c’è quello per le amministrative e quello per il programma e le liste per le europee, dove spicca il nome del salentino Raffaele Baldassarre, capodelegazione al Parlamento europeo che ha dichiarato alla stampa: “Se si fanno gli organi statutari, si rende il partito più democratico. Il leader è Berlusconi, ma occorrono strumenti di selezione più democratici per stabilire le leadership e c’è qualcuno nel partito che vorrebbe evitare”.
La giornata di ieri Fitto l'ha trascorsa a Bari incontrando dirigenti e preparando il terreno per le amministrative e le europee: tutto si gioca sui voti.