Mercoledì, 20 Novembre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Il mascara, consigli per una applicazione perfetta

piccoli segreti che rendono la stesura, facile e molto precisa

Pubblicato in Lifestyle il 28/02/2014 da V. Monno & E. Tansella - Make-Up Artist Nouvelle Esthétique Académie
L’applicazione del mascara richiede estrema precisione. Più o meno tutte sapete come mettere il mascara, ma forse non tutte conoscete quei piccoli segreti che rendono la stesura del mascara facile e molto precisa. Eccone alcuni.
1) AVVICINATEVI ALLO SPECCHIO: è importante vedere perfettamente ciò che state facendo: possibilmente usate uno specchio da tavolo.
2) POGGIATE I GOMITI: utilizzate un supporto solido e comodo per per dare stabilità al braccio; potere anche poggiare la mano sul viso delicatamente, in modo da non rovinare il trucco e stendere meglio il mascara: se volete essere più sicure, impugnate un piumino e ponetelo tra la mano e il viso, tenendolo per la fascetta di cui è dotato.
3) MOVIMENTO A ZIG ZAG: stendete il mascara posizionandolo orizzontalmente sotto le ciglia, e poi andando dalla radice fino alle punte, con un movimento a zig-zag. In questo modo otterrete due risultati: separare bene le ciglia, ed evitare che si formino grumi, ovvero palline di prodotto che si depositano sulle ciglia, non molto belle da vedere.
4) POSIZIONATEVI SOPRA LE CIGLIA per un effetto ancora più intenso: in questo modo eliminerete anche eventuali residui di ombretto che sono finiti sulle ciglia, che di solito si notano tantissimo quando chiudete gli occhio o abbassate le palpebre. Quindi posizionatevi sopra le ciglia e tirate prima leggermente verso il basso per far entrare bene le setole dello scovolino tra le ciglia, e poi verso l’ alto per dare la forma.
5) RIFINITURA: rifinite il tutto con un pettinino, separate le ciglia troppo ammassate tra loro, raddrizzate quelle storte etc.
CONSIGLIO: sollevate con un dito la pelle della palpebra in modo da tirarla un po' verso l'alto: in questo modo le ciglia si separeranno naturalmente. Inoltre se lo scovolino vi scappa, il colore andrà a finire sul dito, e non sulla pelle, evitando di macchiare il viso. Se questo metodo vi riesce difficile, potete guardare in basso, sollevando leggermente il mento: così la palpebra si socchiuderà naturalmente.