Sabato, 19 Gennaio 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Trattamenti estetici da regalare a Natale

Tra i tanti trattamenti possibili, che variano a seconda della condizione della pelle, uno dei più efficaci è quello ad ultrasuoni

Pubblicato in Lifestyle il 27/11/2018 da Teresa Salerno

L’avvicinarsi del Natale impone di pensare ai possibili regali in grado di rendere più belle le festività. Per chi stia pensando quale possa essere quello giusto per la propria compagna, la scelta potrebbe essere notevolmente facilitata dalla possibilità di far ricorso ai trattamenti estetici, sempre più graditi ad un notevole numero di nostri connazionali (non solo donne, ad onore del vero). Andiamo quindi a vedere quali sono in questo momento quelli più gettonati.

La rimozione definitiva dei peli

Forse non tutti lo sanno, ma alcuni trattamenti possono essere fatti soltanto nel corso dell’inverno. Proprio per questo motivo il Natale può rivelarsi il momento ideale per regalarne uno al proprio partner. In particolare vanno fatte durante i mesi freddi le sedute al laser per la rimozione definitiva dei peli, il modo più efficace insieme alla luce pulsata per una depilazione in grado di eliminare alla radice il problema. In questo caso, il pelo non viene strappato e il follicolo viene distrutto alla radice grazie al raggio laser. 
La lunghezza d'onda prescelta va ad attaccare esclusivamente il bulbo pilifero, senza deteriorare nessun'altra parte della pelle. Sarà poi la melanina, il pigmento direttamente responsabile del colore del pelo, ad assorbire la luce prodotta riscaldandosi oltre i 60 °C e distruggendo il follicolo impedendogli per il futuro la produzione di peli.

Addio alle smagliature con la biodermogenesi

La sfaldatura della pelle sulle gambe o sulla schiena rappresenta un vero incubo per molte donne. Dermatologia e chirurgia hanno proposto un gran numero di trattamenti in tal senso nel corso degli anni, tra cui creme coloranti o trattamento laser.
Una delle soluzioni più efficaci si è però rivelata la biodermogenesi, un trattamento non invasivo finalizzato alla vera e propria rigenerazione del tessuto infiammato in modo da favorirne una nuova colorazione e una conseguente riduzione della visibilità della smagliatura.

I trattamenti per il viso: la pulizia

Infine la pulizia del viso, forse meno impegnativa rispetto ai trattamenti per il corpo, ma non meno importante, considerato come esso rappresenti un vero e proprio biglietto da visita. La prima considerazione da fare è quella relativa al fatto che oltre alla consueta pulizia condotta abitualmente, almeno un paio di volta all’anno sarebbe consigliabile recarsi dall’estetista.
Tra i tanti trattamenti possibili, che variano a seconda della condizione della pelle, uno dei più efficaci è quello ad ultrasuoni, grazie al quale è possibile purificare ed esfoliare il viso in maniera non solo efficace, ma anche delicata, senza utilizzare sostanze chimiche. 
Gli ultrasuoni vengono trasmessi alla pelle utilizzando uno speciale manipolo a forma di spatola che, vibrando ad alte frequenze, consente la rimozione non solo delle cellule morte, ma anche del sebo presente nei follicoli e dei punti neri. 
Oltre all’azione esfoliante, gli ultrasuoni danno vita anche ad una pulizia profonda, facilitando infine l’assorbimento da parte della pelle dei prodotti cosmetici i quali potranno agire più direttamente ed efficacemente.

 



loading...

Speciale Bifest2018 RISULTATI, COMMENTI, NOTIZIE Live Tweet