Mercoledì, 20 Marzo 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Bari, al Parco 2 Giugno torna la magia del baratto: una mattinata all'insegna dello scambio di oggetti

L’iniziativa ha lo scopo di riprendere una pratica antichissima e ancora oggi molto diffusa in diversi paesi nel mondo

Pubblicato in Lifestyle il 21/11/2018 da Redazione

 

Ogni ultima domenica del mese divampa la magia del baratto. L’iniziativa "Piazza del Baratto" ha lo scopo di riprendere una pratica antichissima e ancora oggi molto diffusa in diversi paesi nel mondo, secondo la quale le persone, non possedendo denaro, scambiano i propri beni attribuendo agli stessi un valore che prescinde da quello economico e che è legato alla sfera dei ricordi, dell’utilità e delle qualità intrinseche dell'oggetto.

 In una sola mattinata è possibile scambiare gli oggetti che si ritengono oramai inutili con altri che altrimenti andrebbero acquistati; è possibile condividere storie ed emozioni; è possibile scegliere gratuitamente tra i tanti libri presenti sullo stendino del bookcrossing; è possibile passare in allegria una domenica all'insegna della condivisione; è possibile essere protagonisti dell'economia circolare; è possibile tendere una mano all'ambiente con la lotta allo spreco; è possibile iniziare ad adottare come nuovo stile di vita una pratica antichissima.

Da dieci anni il Gruppo Consumo Critico dell'ADIRT (Associazione Difesa Insediamenti Rupestri e Territorio), organizzatore della Piazza del Baratto, propone lo scambio, il riciclo e il riuso di oggetti dimenticati. Si pensi a quanto essi possano servire agli altri e quanto uno scambio possa aiutare l'ambiente e invertire la tendenza al consumismo. Si scoprirà così che l'oggetto inutile per qualcuno, fa luccicare gli occhi di un altro, che si può risparmiare barattando beni e servizi e finanche tempo, che c'è un circolo virtuoso che si attiva ogni volta che tra due persone c’è uno scambio: di oggetti, di idee, ma soprattutto di emozioni. Perché in ogni cosa c'è una storia che aspetta di essere raccontata, e in ogni persona una voce che aspetta di essere ascoltata.

L’appuntamento è per domenica 25 novembre, dalle 10.30 alle 13, al Centro polifunzionale Futura (Parco 2 Giugno, ingresso viale della Resistenza, Bari). 



loading...

Speciale Bifest2018 RISULTATI, COMMENTI, NOTIZIE Live Tweet