Sabato, 17 Agosto 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

'Amour Europe', la Puglia del wedding protagonista a Vienna

L'evento ha consentito appuntamenti B2B con oltre 120 fra i migliori buyers internazionali di viaggi romantici

Pubblicato in Lifestyle il 20/02/2019 da Redazione

 La Puglia del wedding si è presentata all’evento B2B Amour Europe, che si è tenuto a Vienna proprio in questi giorni (dall’17 al 20 febbraio 2018). Amour Europe, alla sua terza edizione, ha consentito appuntamenti B2B con oltre 120 fra i migliori buyers internazionali di viaggi romantici (Giappone, Messico, Brasile, USA, Regno Unito, Svizzera, Paesi Bassi, Portogallo). Un'agenda piena fino ad oggi, ultimo giorno della manifestazione con 40 appuntamenti e attività specifiche di networking in piccoli gruppi che hanno consentito di rafforzare le relazioni. Primi risultati: per il Regno Unito gli operatori vogliono proporre la Puglia come destinazione alternativa al Tuscany dream e per alcuni operatori USA la Puglia sta diventando una meta honeymoon dove fermarsi almeno due settimane.

La Puglia è stata presente anche con una pagina advertising sull'Amour magazine che è stato distribuito a tutti i presenti. Non solo wedding planners ma anche luxury buyers che percepiscono la Puglia come nuova destinazione da proporre ai propri clienti, per i quali confezionare proposte tailor made.

La Puglia rappresenta già da alcuni anni una destinazione italiana scelta e ricercata da tutti coloro che vogliono sposarsi in un luogo unico, lontano dal proprio Paese di residenza. Il settore è prospero e ben sviluppato – grazie anche e soprattutto a una consolidata tradizione regionale nell’ambito dei matrimoni –  e negli ultimi tempi sono stati sempre più numerosi i matrimoni VIP a dare ulteriore spinta al mercato. Il matrimonio celebrato fra l’attrice Jessica Biel e il cantante Justin Timberlake nel 2012, ha aperto la strada a tanti matrimoni stranieri: da quello tra gli indiani Ritika Agawarl e Rohan Metha nel settembre 2014, alla sfarzosa cerimonia da oltre 20 milioni di dollari organizzata a Monopoli a fine agosto 2017 dagli ereditieri americani Eliot Sutton e Renée Cohen fino ad oggi con i tanti matrimoni vip di israeliani, inglesi, indiani.

 “Troviamo molto utile partecipare ad eventi come Amour, al quale eravamo presenti anche lo scorso anno, perché è un modo efficace di far conoscere la Puglia come destinazione wedding ad un pubblico selezionato di buyer del settore. La bellezza dei paesaggi, l’ospitalità locale e l’incomparabile offerta enogastronomica pugliese, uniti a un clima mite, sono soltanto alcuni dei fattori che contribuiscono a fare della Puglia una delle mete più sognate per celebrare nel migliore dei modi il giorno più bello della propria vita.  Ma non basta - commenta l’Assessore all’Industria Turistica e Culturale, Loredana Capone - La filiera del wedding comprende tante professionalità e tante imprese di qualità.  Con queste imprese stiamo lavorando per costruire un prodotto wedding della Puglia. In realtà stiamo lavorando su tutti i prodotti turistici;  anche sul prodotto culturale, che fra l’altro si sposa bene con il wedding perché nel wedding si veicola, oltre alla enogastronomia pugliese, la bellezza delle location, palazzi storici, dimore di charme, masserie, sia lungo la costa che nell’entroterra. La Regione e gli operatori possono portare a avanti in sinergia questo impegno per strutturare in maniera sempre più efficiente questa “arte del ricevimento” e far sì che si possa  sviluppare una vera e propria filiera in grado di coinvolgere tutte le aziende che a vario titolo operano nel settore: dalle sartorie ai fiorai, ai fotografi, passando per allestitori, catering e wedding planner”.

 



loading...