Giovedì, 13 Dicembre 2018 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Il profumo è il tuo biglietto da visita

Il profumo diventa una caratteristica della persona, per questo sceglierlo nel modo giusto non è semplice.

Pubblicato in Lifestyle il 05/12/2018 da Teresa Salerno

Scegli il profumo giusto per parlare di te

Fragranze sensuali, decise, delicate, parlano del carattere di chi le indossa e ne denotano la personalità, proprio per questo i profumi sono tra i regali maggiormente scelti da mettere sotto l’albero di Natale.

Scegliere un profumo è sicuramente una delle cose più difficili, sia quando si ha bisogno di un nuovo profumo, sia quando deve essere regalato. La vera difficoltà consiste nel mix degli ingredienti e la scelta delle fragranze, che nel caso di un regalo, potrebbe essere una responsabilità non da poco. Il profumo diventa una caratteristica della persona, per questo sceglierlo nel modo giusto non è semplice. 

Attente alle etichette! Non tutte sono uguali.

Si fa presto a dire Profumo, ma quando si va in profumeria è bene fare attenzione all’etichetta per comprendere bene cosa si sta acquistando. Molti fanno confusione tra le varie diciture e compra indistintamente Eau de Parfume, Profumo, Eau de Toilette, Eau de Cologne, oppure Eau Fraîche. In realtà non sono la stessa cosa e i prezzi differenti non sono un caso. Il profumo è l’essenza più concentrata, contiene tra il 15% e il 40% di essenze e di conseguenza la profumazione è di lunga persistenza. Il prezzo è commisurato alla concentrazione e quindi rispetto alle altre tipologie è più alto. Non è detto che sia sempre gradito perché ad alcuni può sembrare eccessivamente pesante. Prima di parlare dei prodotti con la denominazione “eau” è bene ricordare che il termine vuol dire acqua, di conseguenza i prodotti con tale dicitura hanno una maggiore presenza di acqua e la profumazione è più blanda. L’Eau de Parfum ha una concentrazione massima del 20%, solitamente la persistenza della profumazione è di circa 8 ore. L’Eau de Toilette ha una concentrazione massima del 10% con una durata di circa 4 ore. L’Eau del Cologne, anche conosciuta come acqua di Colonia, ha una concentrazione massima dell’8%. Solitamente con il termine acqua di Colonia si intende una profumazione maschile, ma si tratta di una concezione errata. Infine, c’è l’Eau Fraîche o acqua di profumo, con una concentrazione del 3%. Frequentemente viene venduto come dopobarba ma non è così comune da trovare data la sua bassa concentrazione. Ovviamente quando si sceglie un regalo di Natale, o per qualunque altra occasione, è bene ricordare queste semplici differenze per non rischiare di comprare un profumo in regalo che si riveli poi troppo forte o troppo blando. In questo senso può tornare utile questa guida ai Profumi realizzata da Shopalike, per capire al meglio la piramide olfattiva e le differenze tra le diverse note contenute nei profumi. 

Come scegliere la fragranza perfetta utilizzando la piramide olfattiva

Per ogni profumo c’è una piramide olfattiva, questa dipende dalla “ricetta” usata dai maestri profumieri per realizzare l’essenza finale. L’equilibrio creato dai maestri profumieri tra le diverse essenze rende ogni profumo unico. In un profumo si possono distinguere le note di testa, sono le prime percepite, ma anche le prime ad evaporare e quindi a lasciare solo un leggero segno addosso. Le note di cuore, possono essere considerate le note al centro della fragranza e durano qualche ora. Infine ci sono le note di fondo, all’inizio, appena il profumo viene spruzzato queste sono coperte dalle note di testa e dalle note di cuore, proprio per questo sono poco percettibili, mentre dopo qualche ora si sprigionano. Possono essere considerate il vero carattere di un profumo. Come provare un profumo? Alla fine il vero banco di prova è la pelle, ecco perché non si può resistere alla tentazione di uno spruzzo. Per farlo bene deve essere usato un cartoncino e una volta spruzzato il profumo su questo, lo stesso deve essere strofinato sulla pelle. Ecco tutte le dritte per trovare un profumo.






loading...

Speciale Bifest2018 RISULTATI, COMMENTI, NOTIZIE Live Tweet