Venerdì, 18 Settembre 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Diamoci un taglio!

armonizzare e bilanciare le proporzioni del proprio volto attraverso i capelli

Pubblicato in Lifestyle il 05/03/2014 da M. Divella - Hairstylist Nouvelle Esthétique Académie
Lo scopo di ogni taglio di capelli ben riuscito è quello di armonizzare e bilanciare le proporzioni del volto, ricreando una forma ovale. Eccovi alcune "dritte"!
1) per un VISO QUADRATO, magari con fronte ampia e mascella pronunciata, serve un taglio che aggiunga maggior volume nella parte superiore del capo ma poco volume ai lati del volto, in particolare all'altezza della mandibola. Sono consigliati i tagli sfilati, con una curvatura verso l'interno (all'altezza della mandibola, appunto) ideale per smussare le spigolosità. Inoltre, una bella frangia porta l'attenzione sulla parte superiore del viso, nasconde la fronte larga ed aiuta a mimetizzare le proporzioni. DA EVITARE: la classica riga in mezzo e i capelli tirati sulla nuca.
2) per un VISO TONDO, senza angoli pronunciati, è necessario un taglio che lo faccia sembrare più stretto e più lungo. Quindi bisogna aggiungere altezza, dando volume alle radici: quest'effetto si può ottenere facilmente con un taglio scalato e sfilato che "accarezzi" i lati del viso, permettendo anche una pettinatura leggermente ondulata. DA EVITARE: la frangia troppo lunga, i boccoli o il taglio molto corto.
3) per un VISO TRIANGOLARE, con fronte larga e mento stretto, c'è bisogno di un taglio che "allarghi" visivamente la parte bassa: un taglio all'altezza del mento o appena sotto, con un po' di onde per ampliare la capigliatura, sarebbe ideale. Se invece preferite un taglio piuttosto corto, attenzione che fronte e zigomi siano coperti. DA EVITARE: la frangia dritta.
4) per un VISO ALLUNGATO il taglio dovrà invece "accorciare" visivamente il volto: date la priorità a tagli scalati e movimentati, soprattutto ai lati del viso. Perfetti i ricci e le onde! DA EVITARE: le frange geometriche, mentre sono perfette quelle lunghe che riempiono bene la zona della fronte.
5) per un VISO A DIAMANTE, cioè triangolare con la punta rivolta verso l'alto, vi consiglio ancora di "allargare" la parte alta del volto, preferendo tagli che donino volume alla sommità del capo e ai lati del viso: indicati sono i tagli corti, scalati e voluminosi, magari con molti riccioli che abbiano un volume crescente verso l\'alto. DA EVITARE: orecchie scoperte e riga centrale.
6) per un VISO OVALE, cioè leggermente più ampio all'altezza degli zigomi rispetto all'attaccatura dei capelli e rispetto alla mandibola, allora siete fortunate, perchè qualsiasi taglio può andar bene! Così potrete seguire semplicemente i vostri gusti o scegliere il taglio e le pettinature più alla moda.