Sabato, 19 Ottobre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Renzi atterra a Bari e incontra solo Decaro

Il premier è atterrato per incontrare i 1.500 lavoratori assunti dallo stabilimento Fca di Melfi. Sempre più freddi i rapporti tra il premier e Michele Emiliano?

Pubblicato in Lavoro Sviluppo e Lavoro il 28/05/2015 da Redazione
Matteo Renzi è atterrato all'aeroporto di Bari 'Karol Woijyla' alle ore 10.00. Ad aspettarlo c'era il sindaco Antonio Decaro, che ha salutato il premier accompagnato dal ministro per le infrastrutture Graziano Delrio. Il colloquio è durato poco più di 10 minuti. Assente il candidato alla presidenza della Regione Puglia, Michele Emiliano, a dimostrazione di un rapporto sempre più burrascoso con l'ex sindaco di Firenze dopo le ultime polemiche sul decreto scuola. Decaro ha minimizzato la situazione davanti alle telecamere:"Nessuna polemica, Michele Emiliano era impegnato a Lecce e per questo non è potuto venire in Aeroporto. Il presidente Renzi non ha previsto alcun incontro elettorale in Puglia come in tutte le altre regioni dove è sicuro di vincere". La giornata del premier in Puglia è proseguita con la visita allo stabilimento Fiat Chrysler Automobiles, nella quale si producono i modelli Renegade e 500X e dove sono stati da poco assunti 1.500 dipendenti. Ad accoglierlo l'amministratore delegato di Fca, Sergio Marchionne, e il presidente Fca, John Elkann. La prima tappa della visita è stata all'impianto di lastratura, poi il premier si è poi recato all’unità di montaggio dello stabilimento a bordo di una Jeep RenegadeAll'ingresso della fabbrica un presidio di 5-6 lavoratori hanno protestato contro le decisioni della società automobilistica.